Papillon a “Pastatrend” premia i migliori pastifici

Continua l'avventura di Papillon a Pastatrend (dal 2 al 5 aprile a Bologan Fiere) con i riconoscimenti "Il Golosario" conferiti alle realtà che ruotano intorno al mondo della pasta di 13 regioni italiane.
I pastifici che saranno gli indiscussi protagonisti della giornata di lunedì 4 aprile, alle ore 15, con i riconoscimenti della guida Il Golosario di Paolo Massobrio. I premi suddivisi in categorie saranno assegnati ai migliori molini, ai migliori pastifici artigianali, a sughi e sfiziosità, ai ristoranti della tradizione regionale, alle migliori tavole della provincia di Bologna. Da segnalare tra le novità di questa edizione l'introduzione di un premio speciale che verrà assegnato, sempre da Papillon, a Costa Crociere, un ambasciatore del Made in Italy nel mondo per le proposte gastronomiche all'insegna dell'eccellenza italiana e della tradizione mediterranea.

Degustazioni, convegni, lezioni di cucina e tante premiazioni saranno al centro del programma della manifestazione, che si aprirà sabato 2 aprile alle ore 12.30 con la cerimonia di inaugurazione. Sempre sabato alle ore 14,30 Paolo Massobrio intervisterà pubblicamente il re dei tortellini Giovanni Rana, per poi dare il via ad un talk show denominato Focaccia Trend (ore 16,00) alla presenza di Gabriele Bonci (pizzaiolo di Roma pluripremiato), Lucio Bernini (Consorzio Focaccia di Recco), Ilvano Prostati (Il Montanaro – produttore di Tigelle dell'appennino Modenese) , Corrado Corsini (del biscottificio di Castel del Piano), Andrea Ferrando (dell'omonima focacceria di Genova).
Alle 18,00 sarà invece il momento del focus sulla birra agricola con Emilio Landi, che illustrerà gli aspetti organizzativi della filiera Birra portando l'esperienza del COBI (Consorzio Marchigiano Produttori dell'Orzo e della Birra) di produrre birra in regime agricolo. Per l'occasione interverrà anche Teo Musso (Baladin) famoso mastro birraio, che illustrerà l'epopea di un microbirrifio di paese divenuto leader e in via del tutto eccezionale Lorenzo Dabove, in arte Kuaska, uno dei massimi esperti italiani di birra belga, noto in campo internazionale per il suo impegno nel promuovere il lambic tradizionale e la birra artigianale del nostro paese. Sono stati invitati anche Francesca Verrigni dell'Antico Pastificio Rosetano e Giuseppe Collesi dell'omonimo birrificio.
Ricco sarà poi il calendario convegnistico e didattico. Tante le tematiche toccate: dalla celiachia alla ricerca genetica del frumento duro, dall'etichettatura al mercato della grande distribuzione, dagli aspetti salutistici della dieta mediterranea al binomio sicurezza stradale e alimentazione.
Per maggiori informazioni sul programma www.clubpapillon.it o www.pastatrend.com.