''Open'' il Panino d'Autore proposto al Museo

Al Palazzo delle Esposizioni di Roma, presso il Ristorante "Open" di Antonello Colonna si può gustare nel menu buffet "Open", una rosetta ripiena di uova strapazzate e gustosa pancetta di Zibello.
Autore, lo chef Antonello Colonna titolare del tempio culinario situato nel cuore di Roma che lo ha ideato in collaborazione con Negroni,
Il brand della stella inaugura così il tour “Momenti d’autore”, un viaggio gastronomico nei luoghi amati dai foodies, dove il cibo è sinonimo di cultura, passione e condivisione.
Antonello Colonna sposa il moderno concetto di mangiare buono e veloce e -Un panino di respiro internazionale che vuole essere un omaggio allo “scramble egg” britannico, ma italianissimo nelle materie prime utilizzate, a partire dalla gustosa pancetta di Zibello che sostituisce il classico bacon anglosassone.
Antonello Colonna proporrà alla clientela del ristorante anche inedite degustazioni dei salumi di Zibello Negroni (pancetta, coppa e culatello) in abbinamento ai vini regionali.
D’altronde nell’era del “break gourmet” cosa c’è di meglio se non un panino d’autore? Ovvero un modo nuovo di concepire questo alimento e tutta la cultura che c’è dietro, che sta facendo tendenza un po’ dovunque in Italia.

"Open" è un mix tra i sapori più tradizionali del made in Italy rivisitati in chiave internazionale. Perché ad Antonello Colonna, dall’alto della sua arte culinaria, piace sempre e comunque provocare. Magari all’insegna dell’understadement e della supersemplicità… Basta la classica “rosetta” (uno dei pani più nazionalpopolari), la pancetta di Zibello Negroni, le uova e l’olio extravergine d’oliva. Lui ci mette tutto il resto, per un panino… da veri gourmet.
“Partiamo dal nome. Ho scelto Open – afferma Antonello Colonna – perchè volevo realizzare un panino internazionale che si aprisse ai linguaggi moderni dell’alimentazione – dal breakfast, al brunch fino all’happy hour – ma in cui fossero protagoniste le eccellenze del territorio italiano. Ne è venuto fuori un panino che definirei “glocal” – globale per ispirazione, locale per ingredienti – dove i sapori e profumi di Zibello incontrano il mondo e in cui l’uovo sta allo scramble come la pancetta Negroni sta al bacon. La sfida gastronomica era infatti italianizzare la tradizione gastronomica inglese dello “scramble egg” che tecnicamente è una frittata lenta. Come pane ho utilizzato la rosetta, evoluzione moderna del pane casereccio che ho preferito al fotofinish sulla michetta, troppo local. E per concludere in bellezza ho aggiunto olio extravergine d’oliva e due fili di erba cipollina, che si sposa bene con la frittata ed è diffusa un po’ in tutto il mondo.”

“MOMENTI D’AUTORE”: PARTE IL TOUR DI EVENTI PER CHI SA GUSTARSI LA VITA

Negroni ha scelto l’Open Colonna per inaugurare il tour in 20 tappe che nei prossimi mesi vedrà il brand protagonista nei luoghi in cui il mangiare bene è di casa, per condividere insieme al popolo dei foodies esperienze autentiche legate al cibo.
“L’idea di un viaggio nelle nuove tendenze dell’Italia del gusto – afferma Michele Fochi, Direttore Marketing di Negroni – nasce dal desiderio di confrontarci da vicino con i circa 5 milioni di foodies italiani – un target da noi stessi individuato e stimato attraverso una recente ricerca realizzata da GPF – andando in quei luoghi dove il cibo è sinonimo di passione e condivisione. Parliamo di ristoranti stellati, enoteche, wine bar, ma anche paninerie storiche, spazi museali e chioschi gourmet… Locali che, nella loro eterogeneità, stanno indicando nuovi modelli di condivisione del cibo all’insegna della qualità e dell’originalità, nei quali verrà ospitato un ciclo di degustazioni, incontri ed eventi con al centro i nostri salumi di punta interpretati dall’arte dei grandi chef e dove il pubblico sarà il vero protagonista.”

IL PROGETTO “PANINO D’AUTORE”: LA VIA GASTRONOMICA AL MANGIARE BUONO E VELOCE

Con il panino di Antonello Colonna, Negroni prosegue dunque il cammino iniziato a maggio 2008 con il progetto “Panino d’autore. Piacere Quotidiano, gusto straordinario”.
Un’ iniziativa nata con l’obiettivo di tracciare insieme a grandi chef stellati la via italiana al mangiare buono e veloce. Il concetto è quello del panino del terzo millennio che si reinventa nelle vesti di un vero e proprio pasto per intenditori, richiesta oggi espressa secondo una ricerca Negroni/Doxa da ben il 65% degli italiani che vorrebbero mangiare panini di alta qualità gastronomica.
Ma non è tutto. Il riposizionamento del panino in chiave gourmet ha portato alla nascita di www.paninodautore.it: il primo blog italiano (un vero “caso”, con i suoi quasi 300 mila accessi negli ultimi 12 mesi) curato dall’esperto di gastronomia Marco Bolasco e interamente dedicato alla cultura del panino. Un contenitore che interpreta la tendenza del fast good all’Italiana facendola vivere in un blog che si posiziona come punto di riferimento del panino gourmet. Un luogo d’incontro per tutti gli appassionati di questo alimento dove trovare informazioni utili ed interessanti ma soprattutto dove condividere idee. Per scoprire i locali migliori in Italia e creare dei veri e propri itinerari del gusto… Ma anche per trovare suggerimenti innovativi su come preparare panini a casa, sperimentando ingredienti ed abbinamenti originali. Oggi infatti il panino fa parte del nostro vivere quotidiano e i consumatori cercano sempre più piacere e gusto nel gesto quotidiano del mangiare pratico e veloce.

Weblink: www.paninodautore.it

Ufficio stampa Negroni spa
INC- Istituto Nazionale per la comunicazione
Simone Ranaldi 06 44160883 335 5208289 s.ranaldi@inc-comunicazione.it