Nelle scuole di Roma si insegna a mangiare più frutta e verdura

Martedì 14 marzo a Roma prende il via il progetto didattico dedicato ai più piccoli dall'intrigante titolo "Dammi il cinque!", che si inserisce nell’ambito della campagna triennale di comunicazione “Nutritevi dei colori della vita” promossa da UNAPROA (Unione nazionale tra le Organizzazioni di produttori ortofrutticoli agrumari e di frutta in guscio) e cofinanziata dalla Comunità Europea.
Partita a giugno 2004 con l’obiettivo di promuovere un maggiore e più variato consumo di frutta e verdura fresca, ora la campagna porta il principio dei 5 colori del benessere direttamente in classe.
Dopo il successo degli eventi di piazza di Dammi il 5!, realizzati a Treviso, Rimini e Roma nel corso del 2005, e delle iniziative promozionali all’interno dei punti vendita della Grande Distribuzione Organizzata in tutta Italia, in questa occasione il messaggio di una sana e corretta alimentazione si rivolge ai bambini e alle loro famiglie entrando nelle scuole elementari di Roma.
L’iniziativa prosegue le precedenti azioni progettuali rivolte ai più piccoli ai quali è dedicata anche un’apposita sezione sul sito animata dalla mascotte Gian 5 colori.
In Dammi il 5! a scuola sono state coinvolte alcune scuole elementari dei 19 Municipi di Roma dove formatori specializzati utilizzeranno giochi didattici di gruppo per illustrare il principio dei 5 colori del benessere, ovvero l’importanza di mangiare ogni giorno 5 porzioni di frutta e ortaggi di 5 colori diversi (rosso, bianco, verde, blu/viola e giallo/arancio).
Un principio che consente di fornire al nostro organismo sostanze preziose per la loro funzione nutritiva e protettiva.
Per favorire l’acquisizione dei principi di una sana alimentazione basata sul maggior consumo di frutta e ortaggi freschi, i bambini saranno stimolati a produrre elaborati nella forma creativa a loro più congeniale (disegni, poesie, filastrocche ecc.) sui temi illustrati durante le lezioni-gioco.
Ad ogni lezione-gioco parteciperanno due classi della III, IV o V elementare.
Tutte le classi partecipanti si ritroveranno poi insieme il 31 marzo in un evento finale, una vera e propria festa che si svolgerà alla Città del Gusto, in via Enrico Fermi a Roma.
Qui saranno esposti gli elaborati dei bambini mentre esperti dell’Istituto di Scienza dell’alimentazione dell’Università La Sapienza di Roma risponderanno alle loro domande.
Verrà inoltre distribuita a tutti la Guida del benessere, redatta con la collaborazione scientifica dello stesso Istituto, contenente una serie di preziose informazioni sui principali benefici di un’alimentazione ricca di frutta e verdura fresca e l’opuscolo Che ti frulla per la testa, un simpatico ricettario per preparare facilmente frullati e centrifugati di frutta e verdura fresca e anche alcuni gadget.
In questi giorni, in concomitanza con il progetto nelle scuole, la campagna “Nutritevi dei colori della vita” sta raggiungendo i più giovani anche attraverso spazi dedicati in alcune trasmissioni televisive di grande richiamo come il TG Ragazzi, Geo&Geo, la Melevisione e Uno Mattina.

Comunicato stampa
Kpr Comunicazione
Lara Ampollini
Elisa Costa
tel.06 45437833
ufficiostampa.kpr@unaproa.com