Milano ospita Incontri sull’universo alimentare

Comunicato stampa

Si tiene a Milano, venerdì 19 novembre il secondo incontro internazionale sull’universo alimentare in Europa e nel Mediterraneo, dopo la sessione appena tenutasi a Palermo.
Organizzato dal Touring Club Italiano, dalla Fondazione Italiana Buon Ricordo e dalla Regione Sicilia,vede impegnati numerosi esperti e studiosi del settore per fare il punto sull'universo alimentare italiano nella nuova Europa a Venticinque.
Stretta tra il rischio globalizzazione e lo spettro della contraffazione, la produzione agroalimentare italiana rimane uno dei pilastri più solidi dell'economia nazionale, con oltre cento miliardi di fatturato annuale e un'esportazione in continua crescita. La formula vincente del settore: la qualità unita alla ricerca per salvaguardare il futuro dell'industria alimentare italiana.
In particolare nella sessione milanese si fa il punto su luci e ombre dell'universo alimentare italiano di fronte alle nuove sfide europee.
Un problema quanto mai attuale e scottante, quello della tutela del marchio italiano nel mondo, che vede contrapporsi la posizione di chi si schiera contro la deriva del localismo e quella di chi denuncia il pericolo di un'imminente omologazione.
Quali dunque le soluzioni possibili, tra l'esperienza europea della denominazione d'origine e quella americana del brevetto?
Attorno a questo tema si svilupperà il dibattito, durante il quale verranno evidenziati i lati forti e deboli di un settore che, nonostante la congiuntura economica negativa, continua a rimanere un faro dell'Italian lifestyle nel mondo.
Nel corso del convegno si proiettano immagini inedite, uscite eccezionalmente delle teche della Rai; in una delle prime trasmissioni dedicate al turismo italiano, fin dagli anni ’50, Mario Soldati già guidava i telespettatori alla scoperta delle valli del Po e delle coste tirreniche, e dei loro sapori.
I filmati si alternano a centinaia di pregevoli scatti fotografici montati da Cesare Colombo e in parte da lui realizzati, che fanno da sfondo agli interventi e raccontano agli ospiti l'universo agroalimentare italiano con il linguaggio delle immagini.
Nella serata, a conclusione del convegno, contemporaneamente nei cento Ristoranti dell’Associazione del Buon Ricordo, 15.000 commensali hanno già prenotato per il compleanno del Touring Club Italiano, degustando una cena a base di ricette e prodotti della Sicilia, protagonista assoluta delle tavole, oltre che dei dibattiti della giornata.

Alessandro Tibaldeschi