Le Donne del Vino presentano “In Vino Venere”

L’associazione Donne del Vino, delegazione della Campania, presenta l’evento “In Vino Venere. Le province in città”: un viaggio nei giacimenti gastronomici e culturali delle cinque province della Campania. Da Napoli al Sannio beneventano, passando per l’Irpinia e la Terra di Lavoro, sino al Cilento e alla ricca provincia di Salerno. In mostra i vini, i sapori e la tradizione di questi territori, così vicini e lontani al tempo stesso: diversi per posizione geografica, storia, cultura e tradizioni.
Attraverso un raffinato percorso espositivo, allestito negli spazi storici di Palazzo Crispi a Napoli, organizzato per banchi di assaggio, vengono presentate al pubblico le eccellenze delle cinque province campane. In primo piano la produzione vitivinicola con le migliori etichette regionali Doc e Docg, affiancata dalle tipicità locali: dall’olio extravergine d’oliva ai caci e ai formaggi; dai dolci ai torroni, ai liquori. Un percorso da vivere e da gustare, pensato per far conoscere e valorizzare la ricchezza e la varietà eno-gastronomica della Campania Felix. Ma non solo: lungo il percorso lo stilista di haute couture Rosario Farina presenta Lady wine, una coreografia di grande suggestione con abiti di alta moda realizzati per l’occasione e ispirati al mondo del vino.
L’evento si articola in due momenti: un convegno e una serata di gala e di gusto.
alle ore 18.30 “La Campania, terra di eccellenza: viticoltura, storia e tradizioni” . Ne parlano con Elena Martusciello, delegata regionale Associazione Donne del Vino, il prof. Attilio Scienza, Professore Ordinario di Viticoltura presso il Dipartimento di Produzione Vegetale della Facoltà di Agraria di Milano, il giornalista Rai Bruno Gambacorta e il prof. Stefano De Caro della Soprintendenza ai Beni Archeologici della Campania.
alle ore 20 Apertura della mostra con degustazioni guidate dalle Donne del Vino della Campania. Nell’ambito della serata performance dello stilista Rosario Farina, Lady Wine.

Le donne del vino della Campania
La delegazione campana dell’Associazione nazionale Donne del Vino conta 40 iscritte tra produttrici, ristoratrici, enotecarie, sommelier e giornaliste. Il sodalizio è guidato da Elena Martusciello. Nato nel 1988 con appena 4 socie è cresciuto negli anni in maniera esponenziale tanto da aggiudicarsi oggi il secondo posto nell’elenco nazionale per numero di iscritte e spirito di iniziativa. La loro missione è la promozione della cultura del vino campano nel senso più ampio.

Lady Wine
L’evento abbina ai sapori la moda. Ospite della serata è lo stilista napoletano Rosario Farina, nome emergente nel mondo dell’Haute Couture italiana. La sua performance dal titolo Lady wine combina arte, moda e scenografia: gli abiti realizzati per l’occasione evocano il fascino, i colori e le suggestioni del vino. Non sono indossati, ma sospesi a mezz’aria con un allestimento di forte impatto visivo.

La location
Palazzo Crispi, opera dell’architetto du Fresnay, è tra i più prestigiosi palazzi di Napoli di epoca ottocentesca. Già dimora di Francesco Crispi conserva la facciata e gli interni di metà Ottocento ed ospita rassegne d’arte e cultura di alto profilo.
La serata è realizzata in collaborazione con l’Ersac, ente regionale di sviluppo agricolo. Il ricavato dell’incasso (biglietto di ingresso 30 euro) è devoluto all’Associazione Italiana Ricerca sul Cancro.