Latte e Frutta nelle scuole, l’Ue ne fa un unico programma

“Mangiare bene, sentirsi bene”, è questo lo slogan adottato dalla Commissione europea per la proposta
legislativa di riforma dei due Programmi di distribuzione dei prodotti agricoli nelle scuole. L’Esecutivo intende infatti riunirli all’interno di un unico Programma di finanziamento; il nuovo quadro normativo, in seguito
all’approvazione di Consiglio e Parlamento, dovrebbe entrare in vigore nel 2016. L’obiettivo del Programma è
quello di sopperire all’attuale calo nel consumo di latte e frutta da parte dei bambini, rafforzando i
programmi educativi che informano sulla corretta alimentazione e la lotta all’obesità. Basandosi sul modello
del sistema “dalla fattoria alla scuola”, il nuovo Programma illustrerà ai giovani quali sono le scelte migliori
da effettuare tra i prodotti agricoli disponibili per mantenere un’alimentazione salutare ed equilibrata e offrirà
una visione d’insieme sulle questioni ambientali legate ai rifiuti alimentari. Il Programma Latte nelle scuole è
attivo dal 1977, Frutta nelle scuole dal 2009. I due Programmi insieme contribuiscono a migliorare la salute
di oltre 30 milioni di bambini ogni anno.