Il “festival del made in Marche” si prepara per l’Expo 2015

Il festival del made in Marche si prepara per l’Esposizione Universale
A Milano, Tipicità traccia con ANCI la rotta in direzione EXPO
E il 24 novembre, a Jesi, un think tank con Roberto Arditti, direttore della comunicazione di EXPO 2015
Tipicità, il “festival del made in Marche” scelto da ANCI in preparazione ad EXPO 2015, si presenta al MiCo di Milano in occasione dell’Assemblea nazionale di ANCI (associazione nazionale comuni italiani).
In un’apposita area di accoglienza, all’interno del “villaggio Italia”, Tipicità ha proposto l’Esperienza Marche, un Grand Tour studiato appositamente per il periodo dell’Esposizione Universale.
Non solo Marche, nella proposta di Tipicità, ma un vero e proprio Grand Tour d’Italia, ideato secondo criteri appartenenti alla strategia di www.piccoleitalie.it, un innovativo progetto di marketing territoriale che propone una full immersion nelle identità italiane, al di fuori dei classici circuiti turistici, per scoprire l’Italia autentica dei saperi e dei sapori.
“Il turismo è software ed hardware, emozioni e servizi concreti!  Solo partendo da questo presupposto, possiamo usufruire delle irripetibili opportunità che l’operazione EXPO offre alle identità italiane!”.
Questa la filosofia che permea il “piano EXPO”, elaborato da Tipicità e presentato a Milano in occasione dell’Assemblea nazionale ANCI da Angelo Serri, direttore del festival marchigiano, e da Alberto Monachesi, responsabile Relazioni & Sviluppo.
Il 24 novembre a Jesi, presso il centro direzionale UBI-Banca Popolare di Ancona, è in programma un think tank dal titolo “Tipicità 2015: destinazione EXPO”. Un pensatoio con risvolti molto concreti, al quale prenderanno parte, tra gli altri: Roberto Arditti, direttore comunicazione e relazioni esterne di EXPO 2015, Marco Marturano, responsabile comunicazione di “ANCI per EXPO”, Gianmario Spacca, Governatore delle Marche, oltre ad esponenti del mondo accademico, rappresentanti delle associazioni di categoria ed imprenditori del “Vivaio Italia”.
In programma un confronto brillante e serrato, che svelerà in anteprima i temi dell’edizione di Tipicità “numero 23”, programmata a Fermo dal 7 al 9 marzo, un evento prescelto da ANCI nazionale in preparazione ad EXPO 2015 e definito dai responsabili di ENIT e di Padiglione Italia “una piccola EXPO”.