I premiati della Corporazione Acquavitieri Italiani

Gli acquavitieri italiani, riuniti in nobile corporazione, hanno celebrato, con giornate indimenticabili per i cultori del gusto, la loro terza Solenne Ambasciata nelle varie sedi europee.
Un tris di coppe che è iniziato a Mombaruzzo (Asti), sede della distilleria Berta, per proseguire a Bologna e a Londra.
Lo scopo goloso? Insignire del titolo di Cavaliere e Dama d’Onore della Corporazione le personalità che più si sono distinte nella salvaguardia e valorizzazione del prodotto italiano nel mondo.
La Corporazione Acquavitieri Italiani è nata grazie ai fratelli Gianfranco ed Enrico Berta il 29 maggio 2004 con una semplice ma solenne cerimonia detta il 1° Capitolo degli Acquavitieri, durante il quale è stato nominato il primo nucleo di Cavalieri e Dame.
Scopi statutari della Corporazione, che non persegue fini di lucro e dal punto di vista giuridico è un’associazione, sono pertanto la riscoperta, la conservazione e l’esaltazione di usi, costumi e tradizioni del territorio italiano, oltre alla valorizzazione dei distillati e dei prodotti tipici.
A tale proposito, la Corporazione si è impegnata per la salvaguardia del patrimonio culturale storico e gastronomico italiano, sviluppando amicizie e solidarietà fra i suoi associati e mantenendo contatti con le altre confraternite italiane ed estere.
In occasione delle precedenti Ambasciate sono così state insignite personalità del calibro di Frank Giambelli, decano dei ristoratori italiani a New York, Julian Piccolini e Alex Von Bidder, manager del famoso ristorante Four Seasons di New York, Gianfranco Facco Bonetti ambasciatore italiano a Mosca, Michele Rinaldini manager del Grand Hotel Amigò, il sindaco di Bruxelles Freddy Thielemans.
In tutto sono nove Maestri Fondatori della nobile Corporazione:
Gianfranco Berta (Gran Maestro),
Elio Archimede (Maestro Guardasigilli),
Samantha Panza (Maestro Cerimoniere), Enzo Pollio (Maestro Castellano), Gianni Ebrille(Maestro Plenipotenziario),
Angelo Soria (Maestro Cancelliere), Agostino Benassi (Maestro di Cantina), Lucia Barbarino (Maestro di Cucina) e Giulio Cortona (Maestro Storiografo).
La grappa è l’unico prodotto tipico italiano di cui si è riusciti a proteggere la denominazione a livello internazionale.
I Cavalieri e le Dame della Corporazione vogliono proteggere e valorizzare questo distillato, squisitamente italiano, che i sapienti maestri distillatori hanno saputo affinare nel tempo, rendendolo oggi un prodotto di elevata qualità, abbinabile a molti prodotti tradizionali e golosi.
Le moderne ricerche della ristorazione di oggi hanno portato a una grande evoluzione: la grappa è entrata alla grande in cucina e può partecipare alla composizione di numerosi piatti o dolci.
La Corporazione Acquavitieri Italiani è nata in terra astigiana, nel Monferrato, in un territorio ricco di suggestioni e conoscenza nell’arte della distillazione.

Gli insigniti a Mombaruzzo nella giornata del 30 Ottobre 2005:
I riconoscimenti sono andati a: Mercedes Bresso (presidente della Regione Piemonte),
Francesco Romanin,
Mauro Remondino (giornalista del Corriere della sera),
Gianni Gros (Olimpiade di Torino 2006),
Roberto Faure (sindaco di Sauze d’Oulx),
Paolo Lovisolo e
Ciro Garofalo.

Bologna, giornata del 5 novembre 2005
I riconoscimenti sono andati a:

Daniele Ravaglia,
Lisa Bellocchi,
Francesco Amante,
Antonello Degli Espositi,
Valerio Toselli,
Andrea Sasdelli (in arte Giacobazzi), Umberto Trombetti,
Stefano Bicocchi (in arte Vito),
Fabio Bordoni,
Gianluigi Veronesi,
Alberto Zanni,
Ivano Bussoli,
Antenore Pagliarini,
Patrizia Plazzi,
Luca Cristoni,
Maurizio Noce.

Londra, giornata del 13 novembre 2005
in occasione dell’Asta Mondiale del Tartufo Bianco d’Alba, in diretta con il Castello di Grinzane Cavour e l’hotel Ritz-Carlton di Hong Kong,
I riconoscimenti sono andati a: Antonio Caprarica (corrispondente del Tg2 Rai),
Angelo Matteucci (esperto di whisky scozzese),
Mieke Vandenbulcke (responsabile del Ristorante Fiore, Londra),
Silvano Girlardin (titolare del Ristorante francese di Londra)

I CAPITOLI PRECEDENTI

29.05.2004 I CAPITOLO
Distilleria Berta- Mombaruzzo -Asti
Dame e Cavalieri d’Onore:
Cesare Pillon,
Antonio Guarda Nardini,
Renato Zaccarelli,
Enzo Corona,
Ivo Massa,
Reto Vergani,
Vito del Fiore,
Mariolì Federico
Chiara Castino.

07.10.2004 II CAPITOLO Palazzo Barolo Torino
Dame e Cavalieri d’Onore:
Enzo Ghigo,
Bruno Geraci,
Davide Scabin,
Andrea Prevosti,
Enrico Nappini,
Antonio Comi,
Paolo Lelli,
Luciana Littizzetto.

Dame e Cavalieri Effettivi:
Ilaria Bellini,
Lazzaro Callegari,
Marco degli Angeli,
Massimo Bersani,
Carlo Caffa,
Michele Chiarlo,
Gianni Coppo,
Mario Cordero,
Anna Bologna,
Gianni Sardi.

12.02.2005 III CAPITOLO- Formigine- Modena
Dame e Cavalieri d’Onore:
Mirella Freni,
Duccio Campagnoli,
Claudio Ciavarella
Franco Richeldi,
Luigi Baldani,
Graziano Pattuzzi.

Dame e Cavalieri Effettivi: Giandomenico Negro,
Ricordano Dodi,
Renato Brancaleoni,
Abramo Bonollo,
Emanuele Monaci,
Carlo Cortesi,
Carlo Costanzo,
Luciano Zeoli,
Emilio Vistoli,
Marino Grazi,
Pietro Grandini,
Roberto Golinelli,
Roberto Rizzoli,
Aldo Gazzotti,
Francesco Gibellini,
Franco Lavelli,
Francesco Biagini,
Francesca Zanetti.

28.05.2005 IV CAPITOLO Distilleria Berta
Dame e Cavalieri d’Onore:
Giuliano Lengo,
Ettore Boffano,
Luigi Cotti,
Pasquale Centrone,
Guido Giovo,
Gianluca Cavatorta,
Piero Sardo,
Giuliano Soria,
Roberto Bottega,
Victor Mazhukin,
Maria Teresa Perosino.
Cavalieri Effettivi:
Angelo Porta,
Aldo Cichero,
Paolo Conti,
Maurizio Goria,
Dario Blengino,
Mauro Sebaste,
Massimiliano Diotto,
Maurizio Peraboò,
Gerardo Leone,
Pino Gernone,
Carmine Farese,
Gamba Ercole.

PRECEDENTI AMBASCIATE

07.11.2004 I SOLENNE AMBASCIATA – New York e Mosca
Dame e Cavalieri d’Onore:
Alex Von Bidder,
Gael Greene,
Julian Piccolini,
Cesare Casella,
Frank Giambelli,
Jeffrey Chorodan,
John A.Raphael,
Gianfranco Facco Bonetti,
Dmitri Alyoshin.

12.05.2005 II SOLENNE AMBASCIATA – Bruxelles
Dame e Cavalieri d’Onore:
Freddy Thirlrmans,
Michele Rinaldini,
Martine Godefraid,
Pierssen Francais.

Comunicato stampa
Corporazione Acquavitieri Italiani Elisa Braccia
Weblink: www.corporazioneacquavitieritaliani.it