Faraona alle mele e arancia farcita con pancetta

Ricetta per 4 persone

Tempo preparazione: 20 min
Tempo cottura: 2 ore

Ingredienti: 1 faraona da 1,5 kg pulita, 1 mazzetto aromatico (salvia, rosmarino e alloro), 6 fette pancetta fresca da 6-8 mm, il succo di due arance, 150 ml vino bianco, 4 mele (io Red Love, ma vanno bene anche Renette o Granny Smith), olio d’oliva extravergine, sale, pepe nero macinato al momento

Procedimento: fatti pulire dal macellaio la faraona, conservando testa e zampe (tagliando e unghie). Fiammeggia il volatile in modo da rimuovere tutte le eventuali piumette rimaste, quindi inserisci nella pancia due fette di pancetta salate e pepate, poi il mazzetto aromatico ben chiuso con uno spago da cucina, e un’altra fetta di pancetta, quindi lega le estremità rimaste delle zampette con altro spago in modo da chiudere un po’ l’apertura della pancia.
Metti tre cucchiai d’olio sul fondo di una pentola alta , poggia la faraona e spremi sopra il succo delle arance, il sale e il pepe abbondantemente, fai un giro d’olio e inforna in forno caldo a 210 gradi.
Quando è bella dorata (20 minuti circa) girala sottosopra e fai cuocere altri 20-30 minuti in modo che diventi croccante anche dall’altra parte.
Togli la pentola dal forno e versa il vino bianco, chiudi con un coperchio e inforna per 40 minuti circa.
Abbassa il forno a 180 gradi e trita a dadini piccoli la pancetta; pela le mele, togli il torsolo e tagliale a dadoni di 2,5/3 cm, quindi preleva la faraona dal forno, togli il coperchio, rovesciala e disponi sopra la pancetta tritata, ed ai lati le mele, quindi inforna di nuovo.
Quando la pancetta in superficie è ben rosolata, dopo 15-20 minuti controlla che le mele siano cotte ma non si sfaldino, togli dal forno, rimuovi il ripieno, taglia a pezzi e servi con il sugo, mele e pancetta, ed eventualmente patate lessate o saltate in padella.