Concorso “L’Italia delle tipicità”

Seconda edizione per il concorso ideato da Associazione italiana del libro e Anci Res Tipica per dare visibilità a opere che indaghino i rapporti tra prodotti, economie e tradizioni

Un premio dedicato a libri, saggi, pubblicazioni, ricerche e articoli capaci di stimolare la curiosità di turisti, viaggiatori e consumatori nei confronti dei prodotti e delle tradizioni enogastronomiche del nostro Paese. Tutto questo è “L’Italia delle tipicità. Enogastronomia e cultura”, iniziativa promossa dall’Associazione italiana del libro e da Anci Res Tipica e giunta quest’anno alla seconda edizione.

Il concorso, che non prevede premi in denaro, si pone l’obiettivo di diffondere e far conoscere tutte quelle opere che abbiano saputo indagare il profondo rapporto che lega il patrimonio enogastronomico dell’Italia con la storia, l’economia e la cultura dei singoli territori, incentivando eventualmente la pubblicazione delle opere inedite presentate.

Aperto a giornalisti, studiosi, case editrici, scuole, università, centri di ricerca, aziende, associazioni culturali, enti pubblici e privati, il premio vuole dunque essere un’occasione di visibilità per professionisti e amatori della penna che attraverso il potere di suggestione delle parole abbiano saputo descrivere l’apporto del Made in Italy agroalimentare allo sviluppo economico, culturale e turistico delle penisola.

Quattro le categorie previste. Ci sono innanzitutto le opere edite, pubblicate nel corso degli ultimi tre anni, comprese anche quelle autopubblicate e quelle disponibili solo in formato elettronico. Ci sono poi le opere istituzionali e promozionali, di qualsiasi tipologia, e le opere inedite, tra cui saggi, articoli e ricerche mai pubblicati. Termine ultimo per concorrere in una di queste tre sezioni è il 31 ottobre 2014.

È invece fissata al 31 dicembre 2014 la scadenza per le opere inedite proposte dagli istituti scolastici di secondo grado, si tratti di lavori realizzati da singoli studenti oppure opere collettive presentate da intere classi. Nella stessa data verranno resi noti i titoli delle opere entrate in finale, in vista della proclamazione dei vincitori che si terrà nel mese di marzo 2015.