C'è Olio e… Olio in Toscana 2005

C’è Olio e…Olio in Toscana, guida annuale giunta quest’anno alla IV edizione, esce nei prossimi giorni in una versione rinnovata con un formato diverso, più pratico e maneggevole.
Il volume, curato da Andrea Zanfi, che si avvale della collaborazione di numerosi esperti del settore, fornisce al lettore uno spaccato completo del panorama oleario toscano.
Anche per il 2005 si è deciso di continuare a seguire il metodo adottato negli anni precedenti, in modo tale che il risultato finale possa essere considerato sempre più autorevole: tutti gli oli sono stati sottoposti ad una degustazione alla cieca, effettuata da un Panel Test ufficiale riconosciuto a livello nazionale che ha determinato le caratteristiche soggettive del prodotto, mentre, in contemporanea, un laboratorio di analisi certificato e riconosciuto dal Ministero è stato chiamato ad avvalorare le caratteristiche oggettive dell’olio.
Risultato di questo puntuale lavoro è un testo utile e molto pratico che propone un vero e proprio screening, sia del territorio che delle imprese, ma soprattutto “dell’olio” in Toscana; per ognuno degli oli selezionati: informazioni, scheda tecnica, immagine dell’etichetta, prezzi, recapiti dell’azienda e valutazione .
La guida, oltre alla dettagliata panoramica, articolata per provincia, di un vasto numero di oli di Toscana, contiene saggi, articoli e informazioni sulla valutazione organolettica degli oli, sui rapporti tra olio, medicina e alimentazione, sulle caratteristiche chimiche dell'olio e su come esso è stato degustato ed analizzato, sulle norme per l’etichettatura ed altro ancora…

C’è Olio e…Olio in Toscana 2005
Pagine: 296 a colori
Prezzo: 13,00 Euro

Aziende che hanno passato le selezioni e sono presenti in guida
(Contattate 380 – Ammesse 195 – In guida 173)

Arezzo
Boggioli – Buccelletti – Fattoria Petrolo – Fattoria Tecognano – Frantoio Oleario Giannini – Le Capanne – Ristori Silvio – Sbaffi Francesco – Tenuta Il Borro – Tenuta Il Palazzo
Firenze
Camposilio – Casa del Bosco – Casa Emma – Castello di Gabbiano – Castello di Poppiano – Castello di Querceto – Colognole – Cortina e Mandorli – Fattoria Altomena – Fattoria Cerreto Libri – Fattoria di Bagnolo – Fattoria di Poggiopiano – Fattoria I Bonsi – Fattoria La Loggia – Fattoria Le Corti – Fattoria Le Sorgenti – Fattoria Oliveto – Fattoria Selvapiana – Fattorie Parri – Fontodi Frantoio di Santa Tea – Frantoio Pasquini – Grati (Galiga e Vetrice) – Il Casellino – La Querce -Lanciola – Le Lastrucce – Le Torri – L'Erta di Quintole – Malenchini – Marchesi De’ Frescobaldi – Pasolini dall'Onda – Podere Poggio Scalette – Poggio Casciano – San Leo – Tenuta Cantagallo – Tenuta di Nozzole – Tenuta di San Donato – Travignoli – Villa Branca
Grosseto
Campospillo – Castello di Potentino – Coniella – Fattoria Le Pupille – Frantoio del Colle – Frantoio Franci – Frantoio Il Verrocchio – Frantoio Scansanese – Il Vecchio Frantoio – Marinelli – Pagiano di Nonno Nanni – Paniole – Parmoleto – Perazzeta – Podere Bugnanese – Podere Cerrete II – Podere Civettaio – Podere I 7 Olivi – Podere Il Comune – Podere La Banditaccia – Poggio alle Birbe – Poggio Oliveto – Poggio Saccone – Rigoloccio – Rude – Sapori di Monteantico – Tenuta Il Cicalino – Tenuta La Parrina – Terrabianca – Vegni Medaglini Giannetti – Villa Magra
Livorno
Cardellini Paola – Laghetto – Menicagli – Mola – Olivodoro – Ornellaia – Petra – Petricci e Del Pianta – Podere Greppi Cupi – Terre dell’Etruria
Lucca
Alle Camelie – Alle Piane – Bartalena Gabriele – Belvedere – Fattoria Colle Verde – Fattoria di Compignano – Fattoria di Fubbiano – Fattoria Mansi Bernardini – Fattoria Vigna del Greppo – Frantoio di Massarosa – Frantoio di Matraia – Frantoio Lenzi Fulvio – Gori Carlotta – La Fangariglia – La Vigna di Gragnano – Oleificio Fabbri – Soc. Agricola Pieve Santo Stefano – Tenuta di Valgiano – Torre in Fiore
Massa Carrara
Azienda agricola dell’aia – Casteldelpiano – Frantoio Agrilunigiana – Marchini Tiziana – Nostrato – Podere Cardellini – Podere dell'Angelo
Pisa
Aglioni – Bandecchi – Bellavista – Fattoria di Sassolo – Fattoria Poggio Gagliardo – Fattoria Uccelliera – Il Colletto – Il Frantoio di Vicopisano – Podere de’ Pardi – Tenuta Monte Rosola
Pistoia
Balduccio – Betti – Fattoria di Montorio – Frantoio PAM – Marini Giuseppe – Olivicoltori Valdinievole -Tiberi Giuliano – Villa Pacinotti
Prato
Fattoria di Artimino – Fattoria di Bacchereto – Tenuta di Bagnolo – Tenuta di Capezzana – Tenuta Le Farnete
Siena
Agricola San Felice – Altesino – Argiano – Badia a Coltibuono – Campriano – Casale Falchini – Castello di Ama – Castello di Fonterutoli – Castello di Volpaia – Ciacci Piccolomini d’Aragona – Col d’Orcia – Fattoria Le Fonti – Fattoria Poggio Alloro – Fèlsina – Frantoio di Montepulciano – Frantoio di San Gimignano – Frantoio di Vertine – I Cascetti – La Brancaia – Le Tre Stelle – Mannucci Droandi – Podere San Luigi – Poggio Antico – Poggiolungo – Polveraia – Talenti – Tenuta di Bibbiano – Tenuta Il Poggione – Tenuta Oliveto – Tenuta Santedame – Verbena – Villa Cerna

I MIGLIORI OLI EXTRAVERGINE IN TOSCANA 2005
1° classificato: FATTORIA DI POGGIOPIANO – Compiobbi – Fiesole (FI)
2° classificato: TIBERI GIULIANO – Casalguidi (PT)
3° classificato: AGRICOLA SAN FELICE – Castelnuovo Berardenga (SI)
4° classificato: LE LASTRUCCE – Cercina – Sesto Fiorentino (FI)
5° classificato (pari merito):
Poggio alle birbe – Gavorrano (GR)
Tenuta di Bibbiano – Castellina in Chianti (SI)

I migliori oli provincia per provincia

Provincia di Arezzo
1° azienda classificata: Tenuta Il Borro – S. Giustino Valdarno – Terranuova Bracciolini
Provincia di Firenze
1° azienda classificata: Fattoria di Poggiopiano – Compiobbi – Fiesole
2° azienda classificata: Le lastrucce – Cercina – Sesto Fiorentino
3° azienda classificata: Il casellino -Rignano sull’Arno
Provincia di Grosseto
1° azienda classificata: Poggio alle birbe – Gavorrano
2° azienda classificata: Villa magra – Montenero d’Orcia – Casteldelpiano
3° azienda classificata: Sapori di Monteantico – Monteantico
Miglior frantoio: Frantoio Franci – Montenero d’Orcia – Casteldelpiano
Provincia di Livorno
1° azienda classificata: Olivodoro – Suvereto
Miglior frantoio:
Terre dell'Etruria –
Castagneto Carducci
Provincia di Lucca
1° azienda classificata: Fattoria di Fubbiano – Capannori
Miglior frantoio: Frantoio Lenzi Fulvio di San Gennaro – Capannori
Provincia di Massa Carrara
1° azienda classificata (pari merito):
Podere Cardellini – Fosdinovo
Podere Dell'Angelo – Fosdinovo
Provincia di Pisa
1° azienda classificata: Il colletto – Calci
Provincia di Pistoia
1° azienda classificata: Tiberi Giuliano – Casalguidi
Miglior frantoio: Frantoio Pam – Quarrata
Provincia di Prato
1° azienda classificata (pari merito):
Fattoria di Artimino – Carmignano
Tenuta di Bagnolo – Montemurlo
Provincia di Siena
1° azienda classificata: Agricola San Felice – Castelnuovo Berardenga
2° azienda classificata: Tenuta di Bibbiano – Castellina in Chianti
3° azienda classificata (pari merito):
Castello di Ama – Gaiole in Chianti
Félsina – Castelnuovo Berardenga
Frantoio Vertine: Gaiole in Chianti

Premi speciali della Giuria

Premio Giuria miglior frantoio di Toscana:
1° classificato: Frantoio Franci – Montenero d’Orcia – Castel del Piano (GR)
2° classificato: Frantoio Lenzi Fulvio – Capannori (LU)
3° classificato: (non assegnato)
Olio con la più bassa acidità (pari merito):
Alle Piane – Lucca: 0,14%
I cascetti – Piancastagnaio (Siena): 0,14%
Verbena – Montalcino (SI): 0,14%
Olio con il minor numero di perossidi: Altesino – Montalcino (Siena): 2,5
Olio con il miglior rapporto qualità/prezzo:
1° classificato: Il vecchio frantoio – Scarlino (Grosseto)
2° classificato: Fattoria di Montorio -Quarrata (Pistoia)
3° classificato: Frantoio Pasquini – Reggello (FI)
Premio alla Fattoria di Poggiopiano per aver effettuato il salto di qualità più significativo rispetto all’edizione 2004.
Migliore Provincia:
Migliore provincia di Firenze – Premio all’assessorato all’Agricoltura
Miglior Comune:
1° classificato: Montalcino (Siena)
2° classificato: Capannori (Lucca)
3° classificato: Casteldelpiano (Grosseto)