Avviate le procedure per l'IGP alla ''mela Alto Adige''

Arriva dall’Alto Adige il nuovo prodotto italiano in attesa di riconoscimento Igp.
Si tratta della “Mela Alto Adige” o “Südtiroler Apfel”, la cui domanda di registrazione è stata pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale dell’unione europea lo scorso 18 gennaio.
Così trascorsi i sei mesi canonici di attesa in cui si possono presentare le obiezioni al suo riconoscimento, se non ci saranno opposizioni, la “Mela Alto Adige” o “Südtiroler Apfel” verrà iscritto nel “Registro delle denominazioni d’origine protette e delle indicazioni geografiche protette” e sarà ufficialmente tutelata a livello europeo.
La zona di produzione della “Mela Alto Adige” o “Südtiroler Apfel” comprende parte del territorio della Provincia Autonoma di Bolzano – Alto Adige (Südtiroler) interessando 72 Comuni per intero.
Fonte: "Naturalmente italiano"