“Aperitif à la francaise”: in cammino da dieci anni!

Ritorna in Italia per festeggiare i suoi 10 anni l’Apéritif à la française: un’iniziativa mondiale organizzata da Sopexa* con l’obiettivo di promuovere i marchi e le aziende agro – alimentari francesi con iniziative caratterizzate da divertimento e convivialità. Eventi, degustazioni nei punti vendita, French Happy Hours nei bar e nei ristoranti sono le attività protagoniste del progetto internazionale e hanno il pregio di mettere l’accento sui prodotti francesi con un’immagine di tendenza, aperta a tutti. La Francia descritta dal punto di vista enogastronomico e del vivere con gusto. Anche in Italia Apéritif à la française festeggia il suo decimo compleanno all’insegna del tema Bohème: sapori e profumi si associano al piacere di stare insieme e sono le caratteristiche comuni dei 5 aperitivi in 5 città italiane con la collaborazione di un food blogger per ognuna delle città coinvolte. Il 23 settembre si è tenuta la prima tappa a Verona presso la libreria laFeltrinelli di Via Quattro Spade, 2. Il buffet è stato preparato dallo chef Angelo Ruatti dell’Hotel Aqualux Hotel & Spa di Bardolino che ha proposto un menù fedele alla sua filosofia, all’insegna della semplicità. Lo chef non è stato il solo protagonista dell’aperitivo alla francese veronese! Il pubblico che ha visitato la libreria all’orario dell’aperitivo ha potuto apprezzare anche la presenza e i preziosi consigli dalla food blogger Patrizia Belsito (www.Fashionfortravel.com) che ha proposto la sua visione dell’Apéritif à la française con la ricetta “Praline di Caprice de Dieux all’aroma di Roquefort”. L’apéritif à la française prosegue il 26 settembre a Milano alla libreria laFeltrinelli di Corso Buenos Aires alle ore 19.30. Qui i due food blogger di chefs4passion.Com, Paolo Pojano e Giacomo Nunziati, realizzeranno il G4 a base di formaggio Roquefort inserito in un contesto tipicamente italiano. Il 27 settembre dalle ore 19.00 sarà il turno della libreria laFeltrinelli di Via Ceccardi 16 a Genova dalle ore 19.00. Durante questa occasione Daniela Vettori del blog www.Lecinqueerbe.it proporrà i suoi amuse – bouche: mini panini francesi in abbinamento a tipici prodotti italiani. Il 30 settembre dalle ore 19 alle ore 21.30 l’aperitivo alla francese si sposta nella capitale presso l’Hotel Westin Excelsior di Via Vittorio Veneto, 125. Lo chef dell’Hotel e il food blogger Luca Sessa, perunpugnodicapperi.Blogspot.it, si cimenteranno in una rielaborazione di proposte degne di un mix italo – francese. La quarta tappa dell’Apéritif à la française si tiene a Torino il 15 ottobre dalle ore 19.00 presso l’Hotel Art&tech di Via Nizza 230. Lo chef verrà affiancato dalla food blogger Ambra Orazi, gattoghiotto.Blogspot.it, per proporre delle preparazioni innovative e curiose che stimoleranno l’interesse dei presenti. Quest’anno i partner francesi food aderenti all’inziativa sono: Délifrance, azienda di prodotti da forno surgelati di ottima qualità che propone un’ampia gamma di referenze di viennoiserie, pane, pasticceria e snack salati; Bongrain, leader mondiale delle specialità lattiero – casearie e delle paste molli a marchio, partecipa con i marchi Caprice des Dieux e Papillon. Per quanto riguarda i partner beverage sono stati coinvolti: Brasserie Pietra con le specialità Colomba, Bionda e Rossa; il Civa, il Conseil Interprofessionnel des Vins d’Alsace con un assaggio di Grandi Bianchi alsaziani. All’apéritif à la française in Italia partecipano anche due partner del settore turistico come Atout France che aderisce con entusiasmo all’appuntamento e il Centre Monuments Nationaux che mira a far innamorare il pubblico italiano delle bellezze d’Oltralpe. Partner d’eccezione sulla tappa di lancio a Milano del 19 settembre e a Torino il 15 ottobre è Serralunga, azienda caratterizzata dalla propensione all´innovazione, nota per spingersi al di là dei limiti dei materiali, delle tecnologie e delle forme, per arrivare a creare prodotti innovativi, fonte di ispirazione e di piacere alla vista. Grazie ai suoi prodotti design-oriented, Serralunga continua la tradizione di eccellenza che da sempre è associata al marchio Made in Italy. L’iniziativa ha visto la collaborazione di alcune aziende italiane che hanno contribuito a creare il mix perfetto tra le due culture enogastronomiche, italiana e francese: Tenuta San Massimo, Loison, Pasta Mancini, Az. Agr. Prunotto, Le Tamerici. Durante questi ultimi nove anni l’iniziativa si è svolta in trenta differenti Paesi e settantacinque città con 2.000 partner partecipanti. Nel 2013 sono dieci le capitali nel mondo coinvolte: Berlino, Copenaghen, Dabaï, Hong – Kong, Parigi, Montréal, New York, San Paolo , Tokyo e naturalmente Milano. L’evento di chiusura si celebra a Parigi il 7 novembre e si attendono numerosi turisti stranieri all’insegna di una vera Franch World Experience! *Creato da Sopexa nel 2004, l’Apéritif à la française trova il sostegno del Ministero dell’Agricoltura, dell’agro – alimentare e delle Politiche forestali. Scoprite l’attività su www.Aperitifalafrancaise.com