Anteprima sull’ “Obesity Week”

A Parma dal 4 all’11 ottobre 2014

Aalimentazione, salute e cultura del cibo.
Basta diete miracolose, uguali per tutti! Stop ai regimi alimentari estremi! gli esperti indicheranno soluzioni più adeguate contro il sovrappeso, al settimo appuntamento, lungo una settimana, dedicato a food e benessere.

17,6 milioni di italiani sono in sovrappeso e 4,9 milioni obesi! A nulla servono, se non sono addirittura controproducenti e dannosi, certi “rimedi” quasi soprannaturali e buoni per tutti propagandati anche da personaggi famosi, tra cui strane diete “infallibili” e digiuni forzati.
Il problema rimane, anzi “si allarga”… Per tentare di risolverlo in modo efficace e serio, occorre ben altro, come si potrà constatare a Parma durante la VII Settimana per la Prevenzione dell’Obesità e per un corretto Stile di Vita, in calendario da sabato 4 ottobre a sabato 11.

La manifestazione Obesity Week (www.obesityweek.info) tratterà l’attuale e scottante tema del sovrappeso in tutti i suoi aspetti e da ogni punto di vista, nell’ottica del cibo che può essere amico, ma anche “nemico”. Infatti l’allarme sulle conseguenze di una dieta scorretta è globale in quanto sono in aumento le malattie connesse, dall’obesità al diabete, dall’ipertensione alle patologie cardiovascolari e neuropsicologiche, dalle dislipidemie
ai tumori.
Gli organizzatori di Obesity Week, il professor Leone Arsenio (medico nutrizionista e docente a contratto dell’Università di Parma) e il dottor Federico Cioni (responsabile della Casa Editrice Scientifica Mattioli 1885 di Fidenza) stanno completando il programma di iniziative che si svolgeranno, nei sette giorni previsti, in varie sedi della città e della Provincia. Tanti gli appuntamenti aperti al pubblico, come lo show-cooking dedicato alla cucina
sana e gustosa, ad opera di un famoso chef televisivo. Molti gli incontri di carattere scientifico, tra cui, il 7 ottobre, “I martedì dell’Ordine” presso la sede dei medici e degli odontoiatri della città, e i convegni ECM, il 10 ottobre, “Da qui all’obesità…”, che, tra l’altro, si occuperà di “diete estreme” e promuoverà sante alleanze tra specialisti e pazienti per un corretto approccio alla condizione, e, l’11 ottobre, “Obesità nell’età evolutiva”.
A Parma, non mancheranno momenti più divulgativi e soft, come quello dell’11 ottobre che illustrerà “L’evoluzione del modello agroalimentare parmense,
dall’età classica alla modernità”, destinato a un vasto pubblico, al pari di altri interessanti eventi in corso di definizione.

(Per approfondimenti: intervista al professor Leone Arsenio, ideatore di Obesity Week, in allegato)

Segreteria Organizzativa/Provider ECM:

Mattioli 1885 srl, Strada di Lodesana 649/sx, 43036 Fidenza (Parma) tel. 0524/530383 fax 0524/82537

e-mail ecm@mattioli1885.com Sito Web www.mattioli1885.com

Per la Stampa:

Rosanna Ercole Mellone, tel/fax 0521/483988 tel. 0187/495107 cell 347/8161012 e-mail rercolem@tin.it