Aceto balsamico di Modena: presto IGP?

I tre consorzi modenesi di produttori dell'aceto balsamico di Modena,
hanno presentato al Ministero
delle Politiche agricole, la relativa domanda di registrazione dell´Indicazione geografica protetta (Igp).
Lo prevede un accordo siglato fra i tre consorzi modenesi produttori di aceto industriale, la Regione Emilia-Romagna, le Province di Modena e Reggio Emilia davanti al Ministro Giovanni Alemanno.
L´accordo prevede il ritiro di ogni
altra domanda e di tutti i ricorsi presentati in questi anni e l´impegno del Ministero a trasmettere la richiesta alla Commissione europea emanando contemporaneamente il decreto di tutela provvisoria. Insieme alla richiesta di registrazione e alla richiesta di tutela provvisoria, i tre Consorzi si sono impegnati a presentare la documentazione
che definisce le caratteristiche
dell´Aceto balsamico di Modena
evidenziando le differenze con il "tradizionale" già tutelato dalla Dop.
Fonte: Rivista Europei