Fontina

Il formaggio Fontina viene prodotto nella regione autonoma della Valle d'Aosta e le forme hanno come simbolo identificativo il profilo del monte Cervino.
E' un formaggio grasso a pasta semicotta che si ottiene dal latte vaccino intero, lavorato a crudo. La pasta è elatica, morbida e compatta, con rade e piccole occhiature ed ha un colore bianco paglierino, che diventa più intenso se si produce in estate quando le vacche vanno al pascolo sugli alpeggi e si nutrono con le erbe profumate e fresche.
Il sapore caratteristico è riconoscibile per la dolcezza e delicatezza ed anche perchè è morbido e si scioglie in bocca.
La Fontina ha una forma rotonda a scalzo basso, leggermente concavo, con facce piane o quasi piane di 30-45 cm. di diametro e 7-10 cm. di altezza.
La forma del peso va dagli 8 ai 18 chilogrammi e la stagionatura minima è di 90 giorni ed avvienein luoghi posti ad un'altitudine superiore ai mille metri.
In cucina ha grande versatilità ed il gran pregio di fondere con facilità. Per questo è diventato un "must" la fonduta una salsa calda che, messa sugli gnocchi o sui risotti e sulle carni conferisce una piacevolezza ed un gusto unici. Il suo impiego può spaziare dalla preparazione di insalate in cui è presente tagliata a tocchetti, o tagliata a fiammifero ed unita alla frutta e servita come semplice accostamento agli aperitivi, od ancora affettata a lamelle e fatta sciogliere sulle carni.
Fontina