''Volterra Arte a Tavola''

Si è concluso con successo il progetto del Centro Territoriale Permanente degli Adulti (CTP) Eda di Volterra, “Volterra Arte a Tavola”, finanziato dalla Fondazione CRV e dalla CRV Spa, con la collaborazione del Consorzio Turistico ed il Patrocinio del Comune di Volterra, Assessorato alle Attività Produttive.
Il corso ha coinvolto 13 ristoratori di Volterra e del territorio e si è avvalso della docenza di grandi maestri chef dell’Istituto Superiore di Arte Culinaria Etoile di Sottomarina di Chioggia.
Gli chef maestri che si sono succeduti nelle lezioni tenutesi a Villa Nencini, Antonio De Rosa, Marco Brink e il Direttore dell’Etoile Gabriele Bozio, hanno svolto lezioni pratiche e dimostrative insegnando l’uso di nuove tecnologie culinarie e metodologie moderne di presentazione delle pietanze: il tutto da applicare alla preparazione di piatti della più antica e fedele tradizione gastronomica locale.
Venerdì 16 marzo inizieranno le cene organizzate dai partecipanti: ogni ristoratore metterà in pratica i segreti e le nuove tecniche apprese al corso organizzando, nel proprio ristorante, una cena al prezzo concordato di 30 euro. Gli appuntamenti si svolgeranno sempre il venerdì ed andranno da marzo fino a luglio.
Il progetto “Volterra Arte a Tavola” è stato pensato per migliorare la qualità dell’offerta gastronomica di Volterra e del suo territorio, così da accrescere l’utenza turistica territoriale offrendo attrattive che siano specchio delle tradizioni enogastronomiche locali.
L’importanza sempre maggiore attribuita ai prodotti tipici di un territorio ed alla storia custodita in essi, risveglia oggi un nuovo e continuo interesse da parte degli addetti alla promozione turistica: puntare verso il miglioramento dell’offerta enogastronomia locale significa porre sicure fondamenta per un ben strutturato piano di richiamo del turismo.
“Volterra Arte a Tavola”, quindi, entra a far parte di un progetto ampio, atto a rendere la città di Volterra un’interessante meta per weekend all’insegna della buona tavola, ma non solo: insieme alla natura, all’arte ed all’artigianato, l’enogastronomia, infatti, costituisce l’inestimabile corollario di bellezze che rendono ricco ed unico il territorio volterrano.

(Le cene sono prenotabili presso il Consorzio Turistico Volterra 0588-87257/86099 (info@volterratur.it), il quale fornirà l'elenco dei Ristoranti aderenti)