Volta Mantovana ripropone la ''Rassegna dei vini passiti e da meditazione''

A Volta Mantovana da sabato 29 aprile a lunedì 1° maggio, si svolgerà anche quest’anno la Rassegna dei vini passiti e da meditazione.
La mostra, giunta alla sua 4° edizione, sarà ospitata nella magnifica cornice storica di Palazzo Gonzaga, fatto edificare dai marchesi di Mantova Ludovico II Gonzaga e Barbara di Brandeburgo come villa di campagna, verso la metà del Quattrocento. La splendida residenza si estende su un’area di oltre quattromila mq tra bosco, giardino all’italiana, scuderie e palazzi di alto valore artistico.
Durante le tre giornate, si potranno visitare: l’Esposizione dei Vini Passiti, con prestigiose etichette provenienti da tutta Italia, la Mostra mercato dei vini e dei prodotti tipici, dove sarà possibile assaporare le peculiarità dei sapori del territorio mantovano e non solo, e inoltre acquistare i passiti, i vini e i prodotti tipici. Sono inoltre in programma mostre fotografiche, di filatelia e di hobbistica.
Gli appassionati di vini potranno prendere parte alle Degustazioni guidate cui presenzieranno sommelier professionisti ed esperti di analisi sensoriale, che aiuteranno i visitatori nella scelta dei vini e nell'apprezzamento pieno delle loro caratteristiche organolettiche. Sarà possibile degustare i passiti anche in abbinamento con dolci tipici, con confetture, con il cioccolato.
Le degustazioni saranno ospitate sia negli splendidi saloni affrescati del Palazzo Gonzaga, che quest’anno per la prima volta aprirà al pubblico nuove aree e ulteriori stanze non visitabili in precedenza, sia in ristoranti selezionati della zona, durante appuntamenti conviviali organizzati ad hoc, che vedranno proposti menu tipici accompagnati da vini riserva locali e da passiti al prezzo convenzionale di € 25.
Il costo di ingresso alla manifestazione, aperta dalle 10.30 alle 20.00, è di € 5 e comprende: la visita del Palazzo Gonzaga e dei suoi giardini, l’assaggio di tutti i vini esposti e dei prodotti agroalimentari locali. Inoltre per tutti i visitatori è previsto un omaggio: un calice da assaggio con l’incisione in oro del logo del Comune.
La mostra è patrocinata dalla Regione Lombardia, dalla Provincia di Mantova e dalla Camera di Commercio di Mantova.