Volailles d'Alsace

I Volailles d'Alsace IGP includono diverse varietà di volatili da cortile: pollame, faraone, anatre, tacchini, capponi, capponi di faraona e pollastre.
I metodi di allevamento delle varie razze di Volailles d'Alsace IGP, sono diversi ma sempre condotti nel rispetto del benessere animale, con particolare attenzione agli spazi erbosi dove poter far accede il pollame. L'alimentazione è a base di materie prime di qualità, 100% vegetali, minerali e vitamine, di cui fra il 75% e l'80% da cereali; il cappone viene alimentato anche con latte.
Il Volailles d'Alsace IGP ha carne chiara o giallastra, piumaggio fulvo, nero o bianco, zampe gialle, nere o blu collo nudo privo di piume. I capponi a collo nudo, molto apprezzati e richiesti per le feste, hanno carni morbide dal sapore estremamente gustoso. Le faraone hanno il piumaggio nero, grigio o bruno, con delle piccole macchie come perle bianche o argentate, zampe marroni o nere, la carne è compatta e scura e ricorda il gusto della cacciagione, vengono allevate all'aria aperta o in voliera. Le anatre sono di razza Barbarie e Pékin, hanno piumaggio grigio striato o bianco, hanno carni ideali per la cottura arrosto. La quaglia è un piccolo uccello rustico molto richiesto per le festività, preparato secondo le tradizioni culinarie regionali. Grazie a condizioni particolari di allevamento in voliera, è reperibile per tutto l'anno.
La zona di produzione dei Volailles d'Alsace IGP comprende la più piccola delle regioni francesi, con una superficie effettiva di soli 8.280 kmq. L'Alsazia è composta dai dipartimenti del Basso Reno e dell'Alto Reno.
I Volailles d'Alsace IGP beneficiano di una fama importante fin dai primi del XIX secolo, ma già in periodi ben precedenti l'allevamento di volatili da cortile era un' attività molto diffusa nelle fattorie della zona.
La carne dei Volailles d'Alsace IGP si conserva in frigorifero per pochi giorni, avvolta nell'incarto d'acquisto e riposta nello scomparto più freddo. La carne può essere consumata in diversi modi a seconda che si tratti di pollame, faraone, anatre, tacchini, capponi, capponi di faraona o pollastre e, data l'ampia varietà, può essere utilizzata per numerose preparazioni gastronomiche.
I Volailles d'Alsace IGP costituiscono sempre dei secondi piatti importanti. Queste carni, secondo la tradizione culinaria francese, vengono quasi sempre cucinate con procedure piuttosto elaborate, farcite con ripieni ricchi di sapori e aggiungendo salse ricercate.
I Volailles d'Alsace IGP comprendono varie tipologie di prodotto, riferite alle specifiche varietà di pollame incluse nella denominazione, che sono singolarmente indicate sulla confezione. Fra queste rientrano: poulet blanc fermier, dinde fermière de Noël, chapon fermier. Il prodotto è commercializzato sia intero che sezionato con o senza testa, sia fresco che surgelato. Ogni volatile, intero o sezionato, confezionato in apposite vaschette con atmosfera protetta per garantire una più lunga conservazione e mantenere inalterate le qualità organolettiche della carne, con tutte le indicazioni relative al prodotto.
I Volailles d'Alsace IGP si distinguono per l'alto contenuto di proteine ed il basso valore di grassi, caratteristica che li rende particolarmente adatti ad un'alimentazione sana e equilibrata.
Volailles d'Alsace