"Vino e giovani"

Riparte dalla Sicilia e precisamente dall'Ateneo di Palermo la campagna nazionale 2005 di sensibilizzazione al bere corretto e moderato "Vino e Giovani", che l'Ente Vini – Enoteca Italiana (Siena) e il Ministero delle Politiche agricole forestali rivolgono ai giovani tra 18 e 30 anni di età, in particolare nelle università.
Per Bacco, Ragazzi! è lo slogan scelto dall'Enoteca Italiana per lanciare il progetto, con l'obiettivo di "insegnare" alle nuove generazioni qual'è il modo migliore per avere un rapporto sano con questa bevanda di origini antichissime, presente su tutto il territorio nazionale e simbolo indiscusso del made in Italy nel mondo.
"Bevi poco per bere bene" è infatti il messaggio che "Vino e Giovani" porta per il terzo anno consecutivo in tutta Italia grazie ad una serie di eventi e di iniziative realizzate nelle varie regioni.
Immagine e manifesto del progetto sono opera del disegnatore Ro Marcenaro, che in una sintesi efficace di linee e colori ha creato due volti di un ragazzo e una ragazza, il cui sorriso è rappresentato da una coppa di vino: uno rosso, l'altro giallo (per il bianco).
Ogni evento regionale della manifestazione prevede un convegno, due degustazioni – una guidata e una libera – riservate agli studenti universitari e un concerto di Edoardo Bennato, testimonial del progetto.
Mercoledì 12 gennaio 2005 sarà quindi Palermo e la sua università ad ospitare per un'intera giornata le iniziative di "Vino e giovani – Per Bacco Ragazzi!" che si concluderanno con il concerto-incontro gratuito di Edoardo Bennato, dal titolo "L'Uomo Occidentale", in programma nell'aula magna della facoltà di Ingegneria (ore 18).
Primo appuntamento in scaletta sarà il convegno "Bere bene per pensare bene" (ore 9.30), in collaborazione con l'assessorato Agricoltura e foreste della Regione Siciliana, presso la Sala Magna di Palazzo Steri, sede del Rettorato dell'Università degli studi di Palermo.

Fonte:
Ministero politiche agricole e forestali