“Vinitaly ” e “Metro cash and carry”: un’alleanza vincente

Alleanza nella grande distribuzione tra Vinitaly, la manifestazione leader mondiale nel settore enologico e la Metro, il principale gruppo internazionale di self service all’ingrosso.
Una partnership con Metro Cash & Carry, la principale società internazionale nel campo del self service all’ingrosso e della fornitura alla ristorazione (22.500 milioni di euro di fatturato complessivo), non potrà che portare risultati sorprendenti.
Vinitaly ha partecipato recentemente con Metro ad Host, il Salone internazionale dell’ospitalità professionale, seconda tappa di un percorso cominciato lo scorso marzo ad Agrifood, la manifestazione di Veronafiere dedicata alla valorizzazione del prodotto agroalimentare di qualità, e che continuerà in futuro con operazioni di «comarketing» a favore delle aziende vinicole.
«Metro diventa un nostro significativo partner a supporto dell’intero comparto agroalimentare e dell’universo vitivinicolo», spiega Giovanni Mantovani, direttore generale di Veronafiere, «in modo da facilitare le imprese nel loro rapporto con la catena distributiva ed il consumatore finale.
Vinitaly e Metro organizzano un workshop congiunto in Cina durante "Vinitaly China", a Shanghai dal 24 al 26 novembre, e lanceranno nuove iniziative nel 2006 a partire proprio dai giorni della rassegna del Vinitay (6-10 aprile).