Vi.Te. 2009: l’enogastronomia italiana alle porte di Malpensa

A 5 chilometri dall'aeroporto i produttori italiani mettono in mostra le eccellenze del gusto

Dal 30 aprile al 3 maggio al Polo fieristico Sud Malpensa di Castano Primo (Milano) si terrà il Salone nazionale del Vino e dei Prodotti della Terra, con eventi collaterali di grande interesse e notevole richiamo per le aziende ed il pubblico presenti

L’enogastronomia italiana di qualità si mette in mostra al Vi.Te. Il Polo fieristico Sud Malpensa di Castano Primo (Milano) presenta, dal 30 aprile al 3 maggio, l’edizione 2009 del Salone nazionale del Vino e dei prodo
tti della Terra. Per quattro giorni, oltre cento espositori proporranno degustazioni ed assaggi delle specialità regionali, per un “giro d’Italia” attraverso il gusto.
Il visitatore avrà modo di degustare ed acquistare vini di alta qualità e prodotti di eccellenza dell'enogastronomia e dell'agroalimentare, in un percorso tematico tra i sapori che condurrà alla scoperta di varie tipicità gastronomiche, nazionali e non solo, innaffiate dai migliori vini in abbinamento ed accompagnate da un sound di grande spessore.
Tra gli appuntamenti collaterali al Salone è in programma, infatti, la prima tappa del Blues and Wine Soul Festival, con due concerti/evento, l'1 e 3 maggio, della più quotata blues band europea diretta da Dr. Joe Castellano, che presenterà in anteprima mondiale il nuovo CD live avvalendosi di guest star di carataura internazionale (Lenny Castro, Sax Gordon Beadle, Waldo Weathers, Simon De Moore, Sharon Lewis).
Vi.Te. 2009 si propone, inoltre, come piattaforma di opportunità, incontro e confronto per le aziende produttrici, con due convegni previsti durante la manifestazione: Venerdì 1 maggio alle 16.30 è in programma “Vi.Te. in…job: Agroalimentare ed Enologico, mercati dal volto umano”; Sabato 2 maggio, alle 16.30 presso la sala conferenze “A. Morelli”, si parla di business: “Opportunità, qualità e sviluppo: nuove sfide di un mercato globale”; i due convegni saranno seguiti da momenti di studio opportunità mirati al marketing strategico per le aziende partecipanti.
L'interessante kermesse musical/gastronomica avrà luogo nei padiglioni del quartiere fieristico di Castano Primo, a 15 minuti in auto da Milano ed a 30 minuti dalla fermata di Cadorna in treno; un servizio di bus navetta sarà presente in Piazzale Cadorna (a Milano) e presso la Stazione Ferroviaria di Castano Primo. L’ingresso al pubblico, al costo di 10 euro e di 15 nelle giornate di concerto, oltre al marsupio ed al bicchiere degustazione in omaggio, consentirà di sostenere direttamente i progetti di volontariato internazionale dell’Avsi (Associazione dei volontari per il servizio internazionale): un euro per ogni biglietto staccato sarà infatti devoluto all’associazione, che si occupa di adozioni a distanza e progetti sociali di aiuto in tutto il mondo.

Alfredo Zavanone