Vent’anni di Dop per i salumi piacentini

In festa il Consorzio Salumi DOP Piacentini e la Regione Emilia Romagna

Il Consorzio di Tutela Salumi DOP Piacentini, in collaborazione con la Regione Emilia Romagna, organizzano il Forum nazionale “ 20 anni di DOP in un Paese dove da sempre si fanno capolavori alimentari” per celebrare il 20° anniversario dell’assegnazione delle DOP ai salumi Piacentini.

Un programma ricco di interventi che si terrà venerdì 1° luglio con inizio alle ore 15.30 presso la Cappella Ducale di Palazzo Farnese a Piacenza per celebrare l’italian food delle indicazioni geografiche Resta che resta la realtà comunitaria con il maggior numero di prodotti tutelati.

L’Emilia Romagna, con 43 denominazioni DOP IGP, è oggi la regione italiana leader e lo è stata da subito, quando nel 1996, anno in cui la Comunità europea ha cominciato ad assegnare le prime denominazioni tutelate, ha ottenuto il riconoscimento di ben 13 prodotti.

Questi traguardi sono frutto di una millenaria cultura che si è tramandata fino ai giorbni nostri per merito dell’impegno di coloro che con il lavoro e l’intelligenza, hanno fatto della qualità alimentare una loro ragione di vita e di lavoro.

In quell’anno, la salumeria piacentina centrava l’obiettivo con ben tre denominazioni: la Coppa Piacentina, la Pancetta Piacentina e il Salame Piacentino. Piacenza resta ancora oggi la sola provincia in tutta Europa ad avere tre DOP nel comparto dei salumi. Questo Forum vuole contribuire a rafforzare il significato e la a valenza dei prodotti a denominazione di origine protetta, il più alto riconoscimento che la Comunità europea attribuisce a un prodotto alimentare.

Fonte: Consorzio di Tutela Salumi DOP Piacentini