V° Forum dei Giovani Imprenditori di Federalimentare. A Lecce

Nei giorni 14 e 15 settembre 2007 a Lecce (Castello di Carlo V), si terrà
il V° Forum dei Giovani Imprenditori di Federalimentare
Il programma:

Sistema Italia: nutrire una speranza
Aggregazione e competitività
Come diventare grandi e competitivi? Ne discutono il 14 e il 15 settembre a Lecce i Giovani Imprenditori di
Federalimentare in occasione del loro Forum annuale, l’appuntamento che traccia un bilancio dello stato
dell’industria alimentare italiana, secondo settore manifatturiero del Paese, e delle sue prospettive future. Per due giorni, si troveranno a convegno nel capoluogo salentino industriali, esponenti dell’economia e della finanza internazionale, delle Istituzioni locali e nazionali.
Il confronto prenderà spunto dalla presentazione dei due studi curati da Nomisma e dedicati ai seguenti temi: “Made in Italy e internazionalizzazione” e
“Modello di aggregazione all’italiana”.
«Il nostro movimento – dichiara Francesco Senesi, Presidente dei Giovani Imprenditori di
Federalimentare – è costituito da giovani imprenditori impegnati nel promuovere la qualità del Made in
Italy alimentare, l’aggregazione tra le aziende e la loro internazionalizzazione.
Nel corso dell’evento di Lecce stimoleremo ancora una volta il confronto tra i più autorevoli esponenti del mondo alimentare ed
istituzionale, focalizzando l’attenzione proprio sull’aggregazione di impresa come la ricetta per
migliorare la competitività del Sistema Italia».
Interverranno, oltre a Giandomenico Auricchio (Presidente Federalimentare) e agli imprenditori di settore, Emma Bonino (Ministro Commercio Internazionale e Politiche Europee), Paolo De Castro (Ministro Politiche Agricole, Alimentari e Forestali), Roberto Formigoni (Presidente Regione
Lombardia), Roberto Maroni (Presidente Gruppo Parlamentare Lega Nord), Paolo Perrone (Sindaco di Lecce), Adriana Poli Bortone (Parlamento Europeo), Enzo Russo (Assessore Risorse Agroalimentari Regione Puglia, Coordinatore Commissione Politiche Agricole della Conferenza delle Regioni), Giulio Tremonti (Vice Presidente Forza Italia), Nicola Vendola (Presidente Regione Puglia).

PROGRAMMA DEL V° FORUM DEI GIOVANI DI FEDERALIMENTARE – LECCE, CASTELLO CARLO V

Venerdì 14 settembre, ore 14.30-19.00
Apertura lavori: Antonio Scarlino – Past President Giovani Imprenditori di Federalimentare
Saluti introduttivi: Paolo Perrone – Sindaco Lecce
Ennio Montinaro – Presidente Gruppo Giovani Imprenditori Confindustria Lecce
Pietro Montinari – Presidente Confindustria Lecce
Ricerca Nomisma: “Il Made in Italy sui mercati esteri. Un’analisi quantitativa”
Tavola rotonda: “Made in Italy: il mondo ci guarda” – Modera Mauro Mazza (DirettoreTG2)
Leonardo Colavita – Consigliere Incaricato Federalimentare
Vittorio Missoni – Stilista
Dario Rinero –Presidente e A.D. Coca-Cola HBC Italia
Giovanni Taliana – Giovane Imprenditore Federalimentare
Giulio Tremonti – Vice Presidente Forza Italia
Relazione: “La tesi dei Giovani Imprenditori di Federalimentare” – Francesco Senesi – Presidente Gruppo Giovani
Intervento: Paolo De Castro – Ministro Politiche Agricole, Alimentari e Forestali
Confronto: “Sistemi territoriali a confronto – Modera Mauro Mazza (Direttore TG2)
Roberto Formigoni (Presidente Regione Lombardia)
Nicola Vendola (Presidente Regione Puglia)
Interventi: Stefano Crea – Global Manager Food & Beverage Industry DNV
Paolo Ducci – Presidente Comitato Nazionale Giornata Mondiale Alimentazione
Walter Facciotto – Vice Direttore CONAI
Raffaele Secchi – SdA Bocconi
Tavola rotonda: “Internazionalizzazione: così vicini così lontani”- Modera Sergio Luciano (Direttore Economy)
Introduce Enzo Russo – Assessore Risorse Agroalimentari Regione Puglia
Emilio De Piazza -Presidente Buonitalia
Roberto Fatano – Responsabile Internazionalizzazione Confindustria Puglia
Roberto Maroni -Presidente Gruppo Parlamentare Lega Nord Padania
Annibale Pancrazio –Vice Presidente Federalimentare
Paolo Zanetti – Giovane Imprenditore Federalimentare
Interventi conclusivi: Gian Domenico Auricchio – Presidente Federalimentare
Emma Bonino – Ministro Commercio Internazionale e Politiche Europee

Sabato 15 settembre, ore 9.30-13.30

Ricerca Nomisma: “Modello di aggregazione all’italiana. La nostra risposta alla necessità di andare all’estero”
Interviste di M. Mazza (Direttore TG 2): “L’impresa vincente: immagine e sostanza”
Giorgio Calabrese – Consigliere per l'Italia European Food Safety Authority
Antonio Romano – Architetto CEO AREA
Paride De Masi – Presidente Italgest
Stefano Zecchi – Prof. Estetica Università di Milano
Tavola rotonda: “Aggregazione all’Italiana: quanto costano i sogni” – Modera D. Rossi (Direttore Federalimentare)
Antimo Caputo – Giovane Imprenditore Federalimentare
Francesco Cimmino – Direttore Marketing Fiat
Sandro Frisullo – Vice Presidente Regione Puglia
Francesco Pugliese – Direttore CONAD Italia
Maurizio Romiti – Vice Presidente e AD Pentar
Bruno Veronesi – Presidente A.I.A. – Agricola Italiana Alimentare
Intervento conclusivo: Adriana Poli Bortone (Deputato Parlamento Europeo)