Una Festa in onore del ''Lardo d'Arnad''

Ad una delle piu' conosciute e prelibate specialita' gastronomiche valdostane, il Lardo d' Arnad, e' dedicata una sagra all' insegna del gusto e del divertimento.
Peculiarita' del Lardo d' Arnad sono quelle relative all' alimentazione del maiale (che esclude mangimi integrati per lasciar spazio ad alimenti quali castagne ed ortaggi) e al suo modo di essere stagionato, con l' impiego di aromi reperibili in loco quali aglio, sale, rosmarino, alloro e salamoia, e conservato in un recipiente fabbricato artigianalmente con legno di castagno, denominato 'doil'.
La 36/a edizione della 'Fetha dou Lar' si terra' domenica 28 agosto nel comune di Arnad, nella Bassa Valle d'Aosta. Alle 10.30 la festa si aprira' con la degustazione dei prodotti locali esposti dagli agricoltori nelle caratteristiche casette, mentre dalle ore 11 in avanti i visitatori potranno scegliere se partecipare ad un Laboratorio del Gusto in collaborazione con l'associazione 'Slow Food', o visitare le diverse mostre allestite: un' esposizione fotografica, una concernente i vecchi mestieri, una basata sui lavori eseguiti dagli alunni delle scuole materne e elementari.
Nel pomeriggio gli 'Amis d' Albian' e i 'Pressa' poch' contribuiranno a divertire i convenuti, mentre la sera, dalle 19, sara' all'insegna dell'enogastronomia, con l'apertura del padiglione di piatti tipici 'a la moda d' Arna'', e delle danze con l' Orchestra 'Acqua Marina'.
L'edizione 2005 della Festa sara' preceduta da un prologo di tre giorni ricco di di eventi e appuntamenti gastronomici. Oltre all'apertura serale del ristorante, con le specialita' a base di lardo, si svolgeranno una serie di Laboratori del Gusto in collaborazione con 'Slow Food'.
In ambito sportivo si terranno una gara podistica su strada, una competizione ciclistica di mountain-bike riservata ai 'mini biker' (6-12 anni), e una gara di palet, tradizionale gioco valdostano simile alle bocce.
Inoltre le serate danzanti si alterneranno a concerti e spettacoli, con la partecipazione della compagnia di teatro popolare 'Compagni dou beufet' e della Banda musicale di Arnad.

AnsaWeb