Un Seminario a Brescia per garantire la sicurezza alimentare

Francesca Martini, Sottosegretario alla Salute, ha aperto il Seminario internazionale dell’Oie (Organizzazione Mondiale Sanita’ Animale).

Brescia, novembre 2011 – Il tema della sicurezza degli alimenti ”è strategico e sempre più attuale, e sara’ inoltre all’attenzione della prossima Esposizione 2015 di Milano”.
il Sottosegretario alla Salute, Francesca Martini ha poi proseguito: ”l’importanza di questa materia ci ha spinto ad organizzare questo Seminario a Brescia, in quanto questo Istituto svolge un ruolo di grande importanza in Italia esercitando il controllo su due importanti Regioni: la Lombardia e l’Emilia-Romagna, che rappresentano oltre il 30% della produzione zootecnica italiana, e che sono il cuore della produzione di numerose eccellenze alimentari”.
L’Italia, ha sottolineato ancora Martini, ”e stata un contributore volontario dell’Oie per oltre 10 anni, e ció ha consentito l’implementazione del 4/o Piano Strategico e la preparazione del 5/o Piano Strategico dell’Oie per il periodo 2011-2015, in particolare per quanto riguarda le attività relative ai 19 Paesi dell’Est Europa.
Il contributo del nostro Paese – ha precisato, nella nota – non e’ stato solo finanziario, ma anche e soprattutto di assistenza tecnica per permettere un livello di garanzia diffusa in tutta Europa per la filiera alimentare in un’ottica di piena tracciabilita’.
Tutto cio’ nell’obiettivo di sostenere sempre di piú le esportazioni dei prodotti agroalimentari italiani nel mondo che rappresentano ancora oggi una voce positiva nonostante la gravissima crisi internazionale”.

Fonte: quibrescia.it