''Umano Piemonte'' di Paolo Massobrio

Umano Piemonte è una sorta di quaderno di appunti, a volte molto personali, che vuole attizzare la voglia di stare in Piemonte, in uno dei quaranta luoghi dove in questi anni il Club di Papillon ha ambientato quelle Giornate dedicate alla “resistenza umana”. La prima fu nel febbraio del 1995 a Ponzone. Le Giornate di Resistenza Umana nascono con l’intento di andare in quei paesi spesso dimenticati dalle vie di comunicazione e dal turismo ufficiale, per carpire le ragioni degli uomini che resistono, nonostante tutto, portando alla luce, col loro lavoro e la loro coscienza, qualcosa che ha a che fare con la bellezza, col gusto.

Umano Piemonte racconta dunque il Piemonte visto attraverso quaranta itinerari, con i tratti dei personaggi che magari non ci sono più o che ancora vivono in mezzo alle loro comunità, dandoci un senso di cose vere alle quali vale la pena aggrapparsi, davanti all’effimero che vuole omologare persino il desiderio di ridere.

Più di cento località sono descritte attraverso i personaggi, le peculiarità culturali, artistiche ed enogastronomiche, seguendo il filo dei ricordi e delle emozioni personali. Un viaggio alla scoperta di un Piemonte diverso, più intimo e personale forse, ma contemporaneamente più genuino e meno blasonato che porterà alla riscoperta di luoghi come la Val Cerrina, l’Alta Langa astigiana, il monregalese, la Val Chisone, la Val Sesia o la Val d’Ossola in un itinerario che si dipana attraverso tutte le province piemontesi.

“Oggi più che mai, – dichiara Paolo Massobrio, autore del best seller GuidaCriticaGolosa al Piemonte giunta alla XV edizione – c’è bisogno di resistere davanti all’usura del tempo che vorrebbe sbiadire i colori di una vitalità che sempre ha messo insieme la gente, anche se ormai – ci dicono – è l’epoca dell’individualismo, che in fondo appiattisce le individualità. Ma noi, a buon conto, siamo fatti per resistere, quindi per uscire di casa e per andare a vedere come quella miscela di storia, ambiente, clima, e persone si componga a formare il mosaico di quello che in queste pagine si chiama, senza ombra di dubbio, l’Umano Piemonte”.

Sarah Scaparone
Ufficio Stampa
CLUB PAPILLON
Via Roberto Ardigò, 13/b
15100 Alessandria