UE: riso cinese Ogm usato in alimentazione bestiame europeo

La Commissione europea ha espresso alla Cina la propria preoccupazione per l'importazione non autorizzata di proteine di riso geneticamente modificato per l'impiego nell'alimentazione animale.
Lo ha reso noto l'agenzia britannica per il controllo sugli alimenti e i farmaci, precisando che l'Ogm Bt63 e' stato trovato nel concentrato di ptoteine di riso importato dalla Cina attraverso l'Olanda. Allevamenti inglesi, belgi, greci, olandesi, polacchi e spagnoli hanno ricevuto la proteina alterata.
L'allarme e' scattato dopo che l'Ogm era stato scoperto nel corso di una ispezione a Cipro, ma gran parte del mangime era gia' stato consumato dagli animali oppure venduto. (AGI)