Torna nel parmense ''Sua Maestà il maiale''

Le posate lucidate e in formazione da parata. I tovaglioli, come bandiere mosse dal profumo di una melodia scritta con le note del gusto, annunciano il ritorno di Sua Maestà il Maiale. Giunta alla quattordicesima edizione, la rassegna culturale e gastronomica organizzata in Valceno (PR) è un viaggio nelle antiche tradizioni, nel gusto, nel profumo di una terra ricca e generosa, che attraverso le tavole imbandite di ristoranti, trattorie, osterie, agriturismi e locande regala ogni weekend da novembre a febbraio giornate indimenticabili a spirito… e palato! I comuni coinvolti nell’iniziativa, coordinata da Parma Turismi, sono Solignano, Varano de’ Melegari, Bardi, Varsi, Bore, Pellegrino Parmense, Fornovo, Medesano e Valmozzola, dove per ben 13 fine settimana, oltre al grande pranzo d’apertura del 4 novembre, molti ristoranti e trattorie caratteristici aderenti all’iniziativa propongono menu a base di maiale e prodotti tipici della Valceno. Nei menu supergolosi non mancano le specialità come ciccioli, cotechino, salame fritto, fegato in retina, sanguinaccio, costine, piedi, musetto e, è proprio il caso di dirlo, maiale nero in tutte le salse!

Tutti i dettagli della rassegna sono da scoprire all’interno del nuovo catalogo con i menu completi, i riferimenti dei ristoranti e i suggerimenti per un pernottamento in bed & breakfast o agriturismo della Valceno da 25 a 50 euro a persona a notte.

Tante e diverse sono inoltre le proposte di pacchetti turistici che abbinano i piaceri di “Sua Maestà il Maiale” alla visita dei luoghi verdiani, ai castelli e alla città di Parma a partire da 80 euro per i gruppi e 90 per gli individuali.

Dopo il grande successo riscosso nell’edizione passata, è riconfermata la possibilità di prendere parte a tour guidati negli stabilimenti di produzione come caseifici e prosciuttifici (prenotazione obbligatoria Parma Turismi tel. 0521 228152) arricchiti con itinerari culturali tra castelli, musei e pievi della Valceno. Da non perdere a Varano de’ Melegari la visita al castello, recente set delle riprese della fiction “Elisa di Rivombrosa 3”, e il 27 gennaio l’apertura straordinaria dello stabilimento Dallara Automobili, leader mondiale nella progettazione di auto da corsa.

La rassegna, curata da Parma Turismi, è organizzata dalla Pro Loco di Varano de’ Melegari in collaborazione con l’amministrazione comunale, dalla Provincia di Parma, dalla Comunità Montana delle valli del Taro e del Ceno con il sostegno di Banca Monte Parma e del programma comunitario “leader plus” GAL Soprip.

Per informazioni e per ricevere il catalogo della rassegna:

Parma Turismi tel. 0521.228152 e-mail info@parmaturismi.it

Oppure Ufficio Iat di Fornovo, tel. 0525.2599 e-mail prolocofo@libero.it

Ufficio stampa: Ella Studio di Carla Soffritti e C.
Via Capanna 10 – 43038 Sala Baganza (PR)
Tel. 0521.336446 – fax 0521.338947