Torino, polo d’interesse mondiale per l’alimentazione

Torino, con Slow Food fa centro ancora una volta sul tema dell’alimentazione e si posiziona al primo posto per l’importanza degli argomenti che sa mettere in campo.
Con questa nuova iniziativa, denominata”Terra Madre” e finalizzata ad un incontro mondiale tra le comunità del cibo dimostra quanto l’interesse per qualunque realtà, anche piccola, per le produzioni d’eccellenza realizzate in ogni angolo del mondo siano per gli organizzatori, degni di ospitalità.
Alla realizzazione di quest’evento, riservato agli operatori e seguito dalla stampa mondiale che si terrà dal 20 al 23 ottobre, hanno dato il loro contributo il Ministero delle Politiche Agricole e Forestali, la Regione Piemonte e la città di Torino.
“Terra Madre” come luogo di confronto tra gli operatori, con lavori svolti in assemblea plenaria, con seminari dedicati a specifici prodotti destinati nel tempo a divenire familiari al grande pubblico, per la necessità di avere sempre più prodotti sicuri e di qualità sulle nostre tavole.
Un momento d’incontro che vede la presenza di migliaia di partecipanti e che avviene quasi in concomitanza con l’Edizione internazionale del Salone del Gusto (21-25 Ottobre 2004).