''Terra Madre'' in Spagna

Il Coordinamento dei Convivium spagnoli, in previsione del secondo incontro mondiale delle Comunità del Cibo (Terra Madre 2006), organizza il “I° Encuentro Nacional por la Biodiversidad y la Alimentación” con l’intento di riunire circa 200 tra produttori ed organizzazioni che, a livello locale, già lavorino in favore di valorizzazione e difesa della biodiversità.
Una tre giorni di conferenze e dibattiti, un’occasione di confronto e di scambio di conoscenze, allo scopo di generare strategie comuni di cooperazione e scambio e di sensibilizzare l’opinione pubblica sulla necessità di conservare e recuperare la nostra diversità alimentare.
La manifestazione si svolgerà nel Rincón de Ademuz, un’area rurale dell’interno, nota per il suo patrimonio agricolo e alimentare e lo sviluppo d’iniziative a favore dell’integrazione delle attività produttive tradizionali con le questioni ambientali (El Rincón de la Biodiversidad). Qui si riuniranno agricoltori, allevatori, distributori, trasformatori, cuochi, consumatori, gastronomi e ricercatori: un’ampia e variegata rete di enti, comunità e persone disposte a conservare e recuperare pratiche agricole tradizionali, metodi artigianali per elaborare e consumare il cibo, restituire dignità culturale all’alimento, promuovere l’educazione al gusto e difendere la biodiversità alimentare.
Sono previsti incontri e dibattiti dalla tematiche estremamente attuali, fra cui “Patrimonio alimentare: conoscenza e promozione”, “Cucina, ristorazione e biodiversità”, “Programmi e reti di iniziative per la valorizzazione e il recupero della biodiversità alimentare”.
Fra i vari partecipanti, il membro della Direzione Internazionale di Slow Food, Rafael Perez.

Weblink:www.elrincondelabiodiversidad.org