Tartufo, ciauscolo e pesce di montagna della Marca di Camerino

A Muccia (Macerata) nei giorni 10 e 11 Novembre 2007 di terrà un evento concepito per valorizzare il territorio utilizzando i suoi “gioielli”, partendo proprio da un tesoro del sottosuolo, il prezioso tartufo, un dono del quale la natura ha copiosamente beneficiato l’intero territorio della Marca di Camerino.
Questo, in sintesi, l’obiettivo perseguito dalla Comunità Montana di Camerino attraverso l’organizzazione de Le terre del tartufo, una suggestiva vetrina delle specialità enogastronomiche e dei manufatti dell’artigianato di tradizione della Marca di Camerino.
Giunta quest’anno alla terza edizione, la manifestazione è programmata per sabato 10 e domenica 11 novembre a Maddalena di Muccia, nell’area della Distilleria Varnelli. Caratterizzata da un palinsesto ricco di iniziative ruotanti intorno al Festival del tartufo d’autunno e dei prodotti tipici della Marca di Camerino (orario 10:00-19:00), una variopinta rassegna allestita su una grande superficie coperta, rappresentativa delle produzioni del territorio montano: salumi e formaggi, miele e frutti di bosco, legumi e cereali, funghi ed erbe spontanee, dolci e frutta ed anche creazioni degli abili artigiani della zona.
Al centro dell’attenzione sarà, com’è logico aspettarsi, il tartufo di stagione, e cioè l’uncinatum (nero) ed il magnatum pico (bianco), il profumato fungo ipogeo che il sottosuolo della Marca di Camerino racchiude in quantità stupefacenti. Sotto i riflettori di questa terza edizione saranno, tuttavia, anche il ciauscolo, un prelibato salume a pasta molle che s’impone come esclusiva specialità di questo lembo d’Appennino, ma anche il “pesce di montagna”, al quale è dedicato Dolce & Salato! Autentico “evento nell’evento”, si concretizza in un surreale “viaggio” attraverso lo stuzzicante mondo della cucina ittica tradizionale dell’entroterra, il pesce d’acqua dolce autoctono accanto ai pesci conservati, giunti da mari lontani per fondersi con i penetranti aromi delle erbe appenniniche: piatti di trota e gamberi di fiume, fianco a fianco con pietanze a base di baccalà, stoccafisso, aringa ed acciughe.
La “gustosa due giorni” della Marca di Camerino contempla anche convegni, momenti di studio ed animazioni. In un’aula attrezzata si svolgeranno degustazioni guidate da esponenti dell’Accademia Italiana della Cucina e dell’Associazione Italiana Sommelieres (info e prenotazioni 0737/647184-6175206), incentrate su: Tartufo della Marca e Pesce di Montagna.
Sono inoltre previsti spazi animati dai personaggi legati alla tradizione locale, i quali si cimenteranno in dimostrazioni dal vivo della produzione di specialità gastronomiche, che saranno poi offerte al pubblico in degustazione. Sarà così possibile seguire in “diretta” la preparazione della mitica “acquacotta” dei pastori, del gustoso formaggio pecorino sopravissano, del celeberrimo ciauscolo e di tante altre prelibatezze della Marca di Camerino.
Infine è prevista anche un’area dedicata alla gastronomia di altre realtà rappresentative di territori interni: la “Comunità Montana della Murgia Barese Sud Est”, nonché “Spazio Olmedo&Olmedo”, una superficie espositiva dedicata a due centri che si fregiano dello stesso nome, Olmedo appunto, ma situati in due diversi Paesi europei: il primo è sardo, l’altro spagnolo.
Esclusivi pacchetti promozionali, confezionati per l’occasione, propongono ai gourmets un’offerta basata sulle specialità tipiche della Marca di Camerino, tartufo compreso, nonché sulle altre rilevanti attrattive storico-artistiche e naturalistiche dell’area.
Tuttavia il tempo propizio per visitare il territorio non finisce con la “due giorni” di Muccia! Infatti, i locali appartenenti al circuito Marca di Camerino presenteranno, in tutti i fine settimana di novembre e dicembre, speciali pacchetti week-end e particolari proposte di menu a tema.
La manifestazione – realizzata con il contributo di Regione Marche, Provincia e Camera di Commercio di Macerata – si avvale del patrocinio del Parco Nazionale dei Monti Sibillini, del Consiglio Regionale delle Marche e delle Università di Camerino e Macerata.
Info: 0737.647184; E-mail: info@comcamerino.sinp.net; Internet:

Weblink: www.marcadicamerino.it