Tagliatelle al tartufo

Ricetta per 4

Per le tagliatelle fresche: 500 kg farina 00, 5 uova.

Per il condimento al tartufo bianco: 1 tartufo bianco,  grana grattugiato: una manciata, 100 g. burro.

Procedimento:

Per la pasta: unisci alla farina le uova  aziona il robot per impastare aggiungendo acqua tiepida fino a ottenere un impasto liscio ed elastico. Copri con un canovaccio umido per trenta minuti, poi impasta nuovamente, ma a mano, e stendi con la macchina le sfoglie.
Lasciale riposare per circa un quarto d’ora e poi, sempre con la macchinetta, procedi a tagliare le tagliatelle. Stendile su un canovaccio, infarinale leggermente e lasciale riposare almeno una mezz’oretta prima di farle cuocere in abbondante acqua salata con un goccino di olio per evitare che si attacchino in cottura.
Per il condimento: fai fondere il burro a bagnomaria, scola le tagliatelle e falle saltare con il burro. Impiattale e spolvera le tagliatelle con il tartufo fresco e, per chi desidera, con una cucchiaiata di grana grattugiato. Le tagliatelle fatte a mano andranno condite con olio nel quale avrai scaldato un po’ di tartufo con poco pepe. Servi dopo aver spolverato le tagliatelle con scaglie di formaggio.