Succo di barbabietola abbassa pressione sanguigna

Una tazza di succo di barbabietola al giorno puo' aiutare a tenere bassa la pressione sanguigna, secondo una nuova ricerca pubblicata sulla rivista Hypertension. Le persone con pressione alta che hanno bevuto meno di un quarto di litro di succo di barbabietola quotidianamente hanno ridotto la pressione arteriosa d circa dieci mmHG (millimetri di mercurio). "Riteniamo che l'aumento dell'assunzione di vegetali ad alto contenuto di nitrati nella dieta, come verdure a foglia verde o barbabietole, possa essere una strategia positiva per migliorare la salute cardiovascolare", ha spiegato Amrita Ahluwalia, responsabile della ricerca promossa dalla The Barts and The London Medical School. Il succo testato conteneva circa 0,2 g di nitrato, livelli che si potrebbero trovare in una grande ciotola di lattuga o forse di due barbabietole. Nel corpo il nitrato viene convertito in una sostanza chimica chiamata nitrito e successivamente in ossido nitrico nel sangue, un gas che allarga i vasi sanguigni e facilita il flusso del sangue.
"Siamo stati sorpresi dalla scoperta che una quantita' cosi ridotta di nitrato riesca ad ottenere risultati cosi' significativi nel ridurre la pressione sanguigna", ha ripreso Ahluwalia.

(AGI