Successo a Perugia di “Piacere Barbecue”

Grande afflusso nei primi sei giorni di Piacere Barbecue. Ma già si pensa al futuro.

Per il “2014”, il festival propone La 1000 Griglia: il primo Italian BBQ Day

Piacere Barbecue – Il Braciere è tutto mio, il primo festival italiano per il grande pubblico interamente dedicato al rito del BBQ ed alla passione per la cottura alla brace si avvia verso la conclusione con un secondo weekend ricco di iniziative rivolte al divertimento ed alla passione per la buona cucina.

L’incredibile successo riscosso dall’edizione 0 dell’innovativo festival, porta gli organizzatori a guardare con un’ottica positiva già al prossimo anno con grandi novità che coinvolgeranno intere community dedite al rito del BBQ. E’ stata infatti annunciata la nascita de La 1000 Griglia che altro non sarà che il primo Italian BBQ Day, la giornata nazionale dedicata al barbecue, dove gli appassionati della cottura alla brace potranno festeggiare e celebrare con una giornata densa di attività di ogni genere e per ogni età.

La 1000 Griglia si svolgerà ogni anno su tutto il territorio nazionale la prima Domenica del mese di Giugno e per la prima edizione la data sarà il 1 Giugno 2014 quando tutti gli italiani potranno partecipare a questo piacevole rito collettivo.

“L'obiettivo – dichiarano Eugenio Guarducci ed Herbert Svolacchia – sarà duplice: continuare a suscitare interesse verso il colorato universo del barbecue, coinvolgendo attivamente partner del settore, città, gruppi organizzati e nuclei familiari d’Italia che in un unico giorno potranno partecipare ad iniziative originali ed appetitose all’insegna del rito del BBQ! Ovviamente questa iniziativa servirà anche a promuovere la seconda edizione di Piacere Barbecue le cui date saranno dal 6 al 15 Giugno 2014.”.

Nel frattempo Piacere Barbecue sta già affrontando il tema dell’esportazione del format in altre regioni italiane avendo già ricevuto diverse richieste di collaborazione in particolare da località marittime e di montagna.

“Ci fa enormemente piacere – continuano Guarducci e Svolacchia – riscontrare tutto questo interesse e quindi valuteremo bene le opportunità che si stanno delineando sapendo che dovremo inaspettatamente gestire fin da subito una potenziale crisi di crescita per la quale metteremo in campo tutte le nostre competenze ma soprattutto il nostro entusiasmo.”

Ufficio Stampa Sedici Eventi|ufficiostampa@sedicieventi.it