Studenti di Pollenzo in stage in Trentino

Dal 4 luglio il Trentino ospiterà per il secondo anno consecutivo lo stage del corso di laurea in scienze gastronomiche dell’ Università degli studi di Pollenzo (Cuneo).
Nata nel 2004 per iniziativa di Slow Food, l’Università di Pollenzo è il primo ateneo al mondo interamente dedicato alla cultura del cibo. Con una didattica multidisciplinare ed aperta al confronto interculturale si propone di delineare una nuova figura professionale, l’esperto di gastronomia, capace di operare nella produzione, distribuzione, promozione e comunicazione dell’agroalimentare di qualità. Basterebbe questo per distinguerla da tutte le altre realtà universitarie italiane ed estere, ma a Pollenzo ci tengono che non si trascuri neppure l’altro aspetto peculiare della loro proposta formativa: l’intenso programma di stage nazionali ed internazionali che consente agli allievi di entrare in contatto diretto con gli ambienti naturali e i contesti storico-economici in cui trovano espressione le varie eccellenze locali. Il Trentino, per il suo patrimonio enogastronomico rappresentativo di una tipica civiltà montano-rurale e per la sua solida organizzazione nel campo del marketing territoriale, è stato scelto insieme alla Valle del Rodano, alla Stiria e all’area viennese come meta dello stage degli allievi del primo anno. I venti ragazzi, di varia nazionalità, che saranno in Trentino dal 4 al 12 luglio, avranno l’occasione di percorrere le nostre valli, incontrando i responsabili delle principali realtà produttive, e di approfondire diversi temi legati all’agroalimentare provinciale, fra cui il marketing territoriale, la tradizione vitivinicola (dal Trentodoc al Teroldego rotaliano d. O. C. , dal Trentino d. O. C. Vino Santo alla Trentino Grappa), la produzione lattiero-caseario, quella frutticola, in particolare il comparto melicolo, e il mondo della cooperazione che dal punto di vista economico, sociale e culturale rappresenta un elemento caratterizzante della nostra provincia. Lo stage è realizzato in collaborazione con la Provincia Autonoma di Trento, la Camera di Commercio di Trento attraverso Palazzo Roccabruna, la Trentino S. P. A. E si avvale della cortese disponibilità delle aziende che accoglieranno in visita i ragazzi di Pollenzo .