“Stelle sul Lago d’Orta”: premiata la solidarietà

"Nel decennale delle 'stelle sul lago d'Orta' vince la solidarietà": mercoledì 3 dicembre la consegna degli assegni per un totale di 21.000 euro ai frati Capuccini di San Nazzaro della Costa e alla Comunita' di Sant'Egidio a Novara

La solidarietà centra l'obiettivo e complice la grande cucina di una serata straordinaria.
La consegna sarà in forma ufficiale, con due assegni di 10.500, frutto della partecipazione di un pubblico numeroso e affiatato al 'decennale' delle Stelle sul Lago d'Orta, la serata gastronomica che lo scorso 26 ottobre ha riunito i grandi chef stellati che, in tutti questi anni, hanno dato vita e fatto crescere un evento ormai annoverato tra i più prestigiosi a livello nazionale.

Ospiti prestigiosi e, in cucina, un guest-chef noto al grande pubblico televisivo come Gennaro Esposito, che ha cucinato insieme ad un altro grande 'big' del piccolo schermo come Antonino Cannavacciuolo, da sempre tra i protagonisti della manifestazione. E poi i piatti straordinari di Marco Sacco, Marta Grassi, Massimiliano Celeste e Fabrizio Tesse, quest'ultimo al debutto dopo la conquista della sua prima stella Michelin lo scorso anno.

"A loro, in primis, va il nostro grazie per la riuscita di un evento che ci consente di consegnare un piccolo segno di solidarietà, che permetterà di fare cose importanti per chi ne ha davvero bisogno" dicono Oreste Primatesta e Roberto Restelli, già' ispettore capo della Guida Michelin, presidente e vicepresidente del comitato Stelle sul Lago d'Orta Onlus.

E non solo: un altro grande protagonista della serata, Diego Masciaga, managing director del tristellato britannico Waterside Inn a Bray, piccolo villaggio sul Tamigi, che ha ricevuto nel corso,della serata il Premio Alessi alla carriera, Diego è rimasto talmente colpito dalla serata tanto da mettere a disposizione l'accoglienza di un giovane cuoco per due mesi allo scopo di fare pratica in uno dei più famosi e quotati ristoranti del Regno Unito. Masciaga è stato allievo del professor Alberto Gozzi, già storico docente dell'istituto alberghiero 'Maggia' di Stresa e sovrintendente alle attività ospitative del Presidente della Repubblica per i servizi di tavola e cucina al Quirinale.

La consegna degli assegni avverrà nel corso di una conferenza stampa che si terrà mercoledì 3 dicembre alle ore 11.30 presso la sede della comunità di Sant'Egidio a Novara, corso Felice Cavallotti, vico Ognissanti 2 alla presenza della presidente della stessa, Daniela Sironi, e di Padre Luca dei frati Capucini del convento di San Nazzaro della Costa di Novara.