Spiedini di maiale

Ricetta per 6

Procedimento

Taglia la carne in cubetti di 2,5 cm di lato ed infilzala negli spiedini. Lasciala poi marinare per circa 2 ore nel succo di limone e poi cuocila sulla griglia girando gli spiedini in modo che tutta la carne possa cuocersi uniformemente. Condiscili con sale, pepe e origano e accompagnali con l’ottimo tzatziki.

Tzatziki

Per quattro persone servono un cetriolo, 350 grammi di yogurt greco, due spicchi di aglio, mezzo limone, due cucchiai di olio extravergine d’oliva e un mazzetto di aneto. Prima di tutto lavare e spuntare il cetriolo. Con la punta rimossa sfregare con un movimento circolare l’estremità del cetriolo stesso. In questo modo si elimina il suo sapore amarognolo e lo si rende più digeribile. Quindi privarlo della buccia e grattugiarlo grossolanamente. A questo punto metterlo in un colino e lasciare scolare l’acqua di vegetazione per un’ora. Dopodiché, se necessario, strizzarlo e metterlo in una ciotola. Nel frattempo tritare l’aglio finemente fino a ridurlo alla consistenza di una crema, aiutandosi con il mortaio o con un frullatore. In una terrina versare lo yogurt, unire l’aglio e il cetriolo. Aggiungere l’olio a filo e il succo di mezzo limone e mescolare con un cucchiaio o una frusta. Per finire, aggiustare di sale e insaporire con un po’ di aneto tritato. Per apprezzarne al massimo il sapore, lo tzatziki va servito freddo. L’ideale sarebbe lasciarlo riposare in frigorifero per una mezz’ora. Sempre in frigorifero, messo in un contenitore di vetro, si può conservare anche per un paio di giorni. Chi non ama l’aneto, può usare in alternativa dell’erba cipollina, mentre il succo di limone può essere sostituito con un cucchiaio di aceto bianco.