Sorrento ospita il Convegno nazionale Italcuochi

“Il futuro del turismo e della ristorazione nella figura dello chef: una professione da tutelare.”. Questo il titolo del convegno nazionale promosso da La Madia – rivista specializza sull’enogastronomia – e dall’Accademia Nazionale Italcuochi che, lunedì 21 novembre sarà ospitato dal rinomato Grand Hotel Excelsior Vittoria di Sorrento. Un programma fitto di interventi di esperti del settore approfondirà la tematica della tutela della professione del cuoco che, pur se fondamentale per l’industria del turismo e dell’ospitalità, non gode ancora in Italia, di misure atte a valorizzarla e salvaguardarla. Al termine del convegno, aperto esclusivamente ai giornalisti e a tutti gli operatori del settore, il prestigioso Salone Vittoria accoglierà una degustazione di prodotti eccellenti delle più qualificate aziende italiane. Al Convegno interverranno: On. Luciano Schifone – consulente Consiglio Nazionale Ricerche Agricoltura in rappresentanza del Ministro Gianni Alemanno; Livia Iaccarino – Ristorante Don Alfonso S. Agata sui Due Golfi sul tema “Ristoratori e chef: come favorire lo scambio professionale per la crescita del settore”; Sergio Ferrarini – chef e consulente gastronomico sul tema “L’integrazione dello chef nel moderno mondo del lavoro”; Giuseppe Aversa – Pres. Consorzio Ristoratori Sorrentini – Vice Presidente Accademia Nazionale Italcuochi – Patron del ristorante “Il Buco di Sorrento” sul tema “La ristorazione come volano del turismo in Campania”; Arcangelo Roncacci – segretario nazionale Federazione Alimentazione dell’Artigianato sul tema “La professione dello chef e la sua valenza artigianale”; Moderatore: Elsa Mazzolini – La Madia Travelfood Presidente Nazionale Italcuochi.