Società dell'informazione e aree rurali

“Broadband Gap 2007” (Società dell’informazione e aree rurali),
che potremmo tradurre con “deficit di banda larga 2007” è il titolo dell’evento organizzato per i prossimi 14 e 15 maggio dalla Commissione europea a Bruxelles e che intende illustrare i grandi benefici che l’impiego della società dell’informazione può portare alle regioni meno favorite, alle aree
rurali ed a quelle maggiormente isolate, combattendo il flusso migratorio di popolazione e di opportunità di lavoro da questi territori e rendendo più efficiente la gestione del territorio.
L’iniziativa prevede una conferenza
di due giorni che vuole tra l’altro stimolare le autorità locali a prevedere forti investimenti nelle nuove tecnologie utilizzando la nuova programmazione dei Fondi strutturali comunitari.
Una specifica sezione, con
mostra, prevede lo scambio di buone pratiche sul tema; gli esempi che saranno portati riguardano la creazione
di nuove opportunità di lavoro e di nuovi servizi.
Fino al prossimo 2 marzo è possibile proporre alla
Commissione europea esempi di buone pratiche che si intendono portare all’attenzione.
Entro metà marzo saranno scelti i progetti migliori che verranno poi presentati nel corso dell’iniziativa.
Tutte le informazioni sull’iniziativa sono disponibili all’indirizzo:

Weblink: http://ec.europa.eu