“Sicurezza Alimentare”: se ne discute a Expo Milano 2015

Assolatte ospita i Delegati alla sicurezza alimentare di tutto il mondo.
In Mostra la qualità e la sicurezza dei prodotti lattiero-caseari e la serietà e la capacità degli Imprenditori del settore.

Il Presidente di Assolatte, Giuseppe Ambrosi, accoglierà nella giornata di venerdì 10 luglio, nella sua azienda bresciana, i Carabinieri dei NAS e dei NAC e i delegati alla sicurezza alimentare dei 38 Paesi che partecipano alla conferenza internazionale “Fighting food crime, enforcing food safety”.

Inizia oggi la due giorni che vede impegnata Assolatte a fianco degli organi di controllo nazionali e internazionali arrivati in Italia per il „summit“ mondiale della sicurezza alimentare. È ora in corso a Milano la conferenza internazionale “Fighting food crime, enforcing food safety” (Contrastare il crimine alimentare, rafforzare la sicurezza alimentare) organizzata dai ministeri della Salute e delle Politiche Agricole e dal Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri.

L’evento, che si sta svolgendo in queste ore presso la sala Auditorium del Padiglione Italia a Expo, si articola in 4 sessioni congressuali. Moderati dal Comandante dei NAS Claudio Vincelli, interverranno i rappresentanti di EFSA, del Ministero della Salute, il premio Nobel per la pace Riccardo Valentini e i delegati dei Paesi di 4 aree geografiche (Europa, Americhe, Africa e Asia). All’ordine del giorno la verifica delle migliori pratiche attualmente in atto nei diversi Paesi per la tutela della sicurezza e della qualità degli alimenti e le prospettive di collaborazione di un network mondiale.

Venerdì 10 luglio, i delegati avranno modo di constatare direttamente la realtà produttiva italiana in due settori portanti per l’economia agroalimentare nazionale: quello della carne e quello lattiero caseario.

In forza all’accordo di collaborazione tra i NAS e Assolatte in vigore da diversi anni, i rappresentanti della sicurezza italiani e mondiali si recheranno nello stabilimento caseario di Giuseppe Ambrosi, presidente di Assolatte. Sarà mostrato l’intero processo produttivo dei formaggi più noti, dalla verifica di conformità del latte in entrata, alla caseificazione fino alla lunga stagionatura.

L’alto livello di garanzie qualitative e igienico-sanitarie delle aziende associate ad Assolate verrà mostrato anche attraverso la materia prima latte. La delegazione si recherà infatti anche nell’Azienda Agricola La Valbona, dove i NAS simuleranno un’ispezione di verifica della corretta gestione degli aspetti sanitari più rilevanti.

“Assolatte sarà orgogliosa di mostrare sul campo l’approccio rigoroso e globale alla qualità e alla sicurezza che caratterizza le industrie serie, quelle di marca, che aderiscono all’Associazione – commenta Adriano Hribal, consigliere delegato della presidenza di Assolatte – “Garanzie che vanno ben oltre le disposizioni di legge e che non si improvvisano, ma sono frutto di una specifica cultura di impresa, di investimenti, di scelte che antepongono a tutto la tutela del consumatore”.

Carmen Besta Assolatte tel. 02-72021817
Silvia Alonzo e Federica Morselli Ufficio stampa Assolatte c/o Fruitecom tel. 059-7863882-893