Sicilia leader nella produzione di agrumi

Nel 2005 la Sicilia produrra' oltre 92 mila tonnellate di mandarini e 470 mila tonnellate di limoni. Lo rileva la Coldiretti regionale sulla base delle stime dell'Ismea, che garantiscono all'Isola il primo posto nella produzione dei due agrumi. Il primato regionale spetta a Palermo che, con una produzione stimata in 38 mila tonnellate, subisce una contrazione del 4% rispetto all'annata precedente. A Catania invece, si registra un incremento del 16% con una produzione indicata in 24 mila tonnellate. In totale, quest'anno, la Sicilia passera' da 90.000 a oltre 92.000 tonnellate di mandarini. Anche per il limone, la Sicilia, con 470.331 tonnellate, conferma la sua supremazia produttiva nonostante il leggero calo a Catania (-1%) a Palermo (-6%) e Siracusa (-0,5%). La stima su Messina, invece, e' positiva. Tra le varieta' spiccano il 'primofiore', il 'femminello', e l''interdonato'. (ANSAweb)