Si festeggiano i vent'anni del Moscato Passito ''Forteto della Luja''

Sono ormai passati 20 anni dal 1985 e cioè dalla prima annata del Forteto della Luja moscato passito vendemmia tardiva Loazzolo DOC. Prima di allora , l’antica tradizione piemontese di fare appassire le uve moscato bianco per ottenerne un vino da meditazione si era ormai quasi completamente persa. Avendo deciso di festeggiare degnamente questo “Ventennale” domenica 4 e lunedi’ 5 settembre 2005, dalle 14,30 alle 18,30 a Loazzolo (Asti), presso le antiche Cantine del Forteto della Luja, verranno messe in degustazione verticale le ultime venti annate ( ! ) di Forteto della Luja, dando vita ad un evento enologico veramente unico ed inedito per tipologia di vino e numero di annate storiche.
Cornice dell’evento saranno le visite guidate al vigneto e alle Cantine, con gli amici artigiani che presenteranno le eccellenze enogastronomiche della Langa Astigiana come il formaggio caprino Roccaverano DOP e la nocciola Tonda gentile delle Langhe, inoltre Arte e Fotografia naturalistica sulle note del Trio Jazz Soria, Ciampini, Alì.
Per la degustazione si accetteranno libere offerte, il cui ricavato verrà interamente devoluto al Progetto Panda Club (iscrizione al WWF per le scuole medie ed elementari ).

E’ gradita la prenotaz. telefonando al n.0141831596 -014487197.

Ma non è tutto perché la prestigiosa rivista bimestrale “Spirito di Vino” tuttora disponibile in edicola, ha pubblicato un interessante articolo dal titolo “ Il sole scende in Cantina “.

Infine durante i lavori del rinnovato consiglio del WWF Piemonte-Valle d’Aosta il neo Presidente regionale Dott. Giorgio Baldizzone, entomologo astigiano di fama internazionale per le sue ricerche sui micro-lepidotteri (piccole farfalle), ha presentato il progetto “Area affiliata” al WWF . Contestualmente la nostra Cantina ha proposto per questo progetto la candidatura del Bosco della Luja che è stata favorevolmente accolta dal consiglio. Nei prossimi mesi, d’ intesa fra le parti, verrà perfezionato un protocollo che detterà le condizioni di fruizione dell’area naturalistica in oggetto.

Domenica 4 settembre in occasione del ventennale i giovani volontari del wwf guideranno rilassanti passeggiate naturalistiche nel vicino Bosco della Luja con partenza e arrivo presso la Cantina.

Giovanni e Silvia Scaglione

Info : info@fortetodellaluja.it