Si avvicina ''L'Obesity Day''

Centoquaranta centri del Servizio sanitario Nazionale, lunedì 10 ottobre forniranno informazioni ai cittadini su come combattere l'obesità.
Questa giornata, giunta alla 5° edizione, è definita "Obesity Day" e viene effettuata a livello nazionale.
Ad organizzarla è l'Associazione Italiana di Dietetica e Nutrizione Clinica (ADI)e la Società di prodotti farmaceutici Bracco.
Durante la giornata verrà effettuato un servizio informativo ai cittadini sia sui temi dell’alimentazione e della dietetica, sia sulle regole che contribuiscono a un buono stato di
salute e a un ragionevole controllo del peso corporeo.
Il tema di questa edizione “Riscopri la tradizione e vivi meglio” pone l’accento sul valore delle
ricette regionali della cucina italiana per mantenere sotto controllo il peso.
Obiettivo è dimostrare come una parte rilevante dei cibi tipici della tradizione alimentare del nostro
paese non siano ingrassanti; verranno, infatti, proposte una serie di preparazioni che evidenziano
quanto i piaceri della tavola mediterranea, con i suoi gusti e sapori tipici, possano convivere con le
indicazioni ottimali per un’ alimentazione sana e adeguata a un buon controllo del peso.
I proverbi e le filastrocche per bambini che hanno come oggetto l’alimentazione e gli stili di vita
sono stati, per molto tempo, la sintesi di molti comportamenti utili nell’educazione alimentare e
hanno avuto notevole diffusione in tutta Italia.
In occasione dell’ Obesity Day verranno invitati tutti i cittadini a contribuire con un proverbio o filastrocca sull’alimentazione per poter raccogliere in un unico volume una “miniera” di tradizioni sui cibi provenienti da tutte le regioni italiane.
Dall'anno 2000 in Italia l'incidenza di sovrappeso e obesita' e' aumentata del 25%, con costi diretti pari a 22,8 mld di euro l'anno.
Il 64% di questa cifra e' dovuto ad ospedalizzazioni.

Comunicato stampa:
Daniela Carriero
Ufficio Stampa Bracco