Sì ai vini argentini in UE

In GU L 358 del 30.12.04 è pubblicato il
Regolamento (CE) n. 2067/2004, a
modifica del precedente Regolamento (CE) n. 527/2003 che autorizza l’importazione nella Comunità di vini prodotti in Argentina e sottoposti a pratiche enologiche non previste
dalla normativa comunitaria, quale l’aggiunta di acido malico.