''Settimana Lombardia'' in Belgio e Olanda

Proseguirà sino al 6 novembre 2009 "Settimana Lombardia", un evento che, iniziato il giorno 2 si sta svolgendo in Belgio e Olanda. Organizzato da Bresciatourism in collaborazione con Regione Lombardia, Unioncamere Lombardia, Enit-Agenzia Nazionale per il Turismo e le Camere di commercio di Brescia, Bergamo, Cremona, Lecco e Monza/Brianza, ha lo
scopo di illustrare e valorizzare gli aspetti legati a paesaggio, arte, storia e cultura.
Una delegazione guidata da Bresciatourism, con la partecipazione del presidente Paolo Rossi e dell’amministratore delegato Alessio Merigo, sarà nelle città di Amsterdam, Bruxelles, Anversa e Rotterdam, assieme ai rappresentanti delle istituzioni e dei consorzi turistici, per promuovere l’offerta turistica della Lombardia nei confronti delle autorità, degli operatori e dei media locali.
L’iniziativa assume un particolare significato in quanto l’ultima stagione turistica si è conclusa con un bilancio positivo dovuto anche al “ritorno” di turisti del Belgio e dell’Olanda sulle sponde dei laghi bresciani e lombardi.
Per quanto riguarda i dati degli afflussi turistici a Brescia e in provincia relativi all’anno 2008, l’Olanda si attesta al terzo posto, dopo Italia e Germania per numero di arrivi (88mila) e di presenze con una media di nove giorni di permanenza (792 mila) e con un incremento pari al 4,80% degli arrivi e al 10% delle presenze rispetto al totale. Da segnale, inoltre, che il 75% sceglie strutture extra- alberghiere.
Il Belgio, invece, è all’ottavo posto per arrivi (29.600) e quarto per presenze nella provincia bresciana (190.600 per una media di 6,5 giorni di soggiorno).
Presenze e arrivi sono aumentati rispettivamente del 2, 40% e del 1, 60 %. E, diversamente dai turisti olandesi, i visitatori belgi preferiscono soggiornare in strutture alberghiere, scelte dal 75% del totale.
Belgi e olandesi hanno colmato la “defezione” dei turisti anglosassoni (determinata anche dalla parità di valore tra euro e sterlina), e che rende il mercato belga e dei Paesi Bassi di nuovo fortemente strategico e ricco di potenzialità rinnovate.
“Olandesi e belgi”, osserva Paolo Rossi, presidente di Bresciatourism, “hanno riscoperto le nostre bellezze turistiche e sono tornati a frequentare le nostre località, grazie all’intenso lavoro di promozione svolto da Bresciatourism, che con la nuova iniziativa continua a sollecitare l’attenzione di questi mercati verso le mete lombarde”.
“Temevamo”, commenta, Alessio Merigo, amministratore delegato di Bresciatourism, “che la crisi economica avesse forti ripercussioni sul comparto turistico, che invece ha registrato una sostanziale tenuta “.
“Bresciatourism” conclude Merigo, “è capofila di una delegazione lombarda, che ha l’intento di valorizzare le risorse delle regione, mettendo in evidenza soprattutto le eccellenze bresciane, che hanno un ruolo determinante per il richiamo dei visitatori”.
Il programma della Settimana prevede incontri istituzionali, presentazioni del territorio e del turismo lombardo, serate con workshops, eventi enogastronomici per tour operator, agenzie viaggi, giornalisti e alle autorità belghe e olandesi.
Sarà inoltre allestito uno stand Lombardia presso il rinomato centro commerciale Gederlandplein di Amsterdam e al City2 di Bruxelles.
Alle manifestazioni è collegato il grande concorso “Vinci la Lombardia!“, che mette in palio fra gli ospiti intervenuti alle serate alcuni fine settimana premio in splendide località lombarde.
Tutte le iniziative sono consultabili sui siti:

www.lombardynetherlands.com e www.lombardybelgium.com, disponibili in 4 lingue: italiano, inglese, olandese, francese.