Sequestrati dal Nac, falsi pomodori “San Marzano” Dop

Il Nucleo antifrodi carabinieri (Nac) di Salerno, nell'ambito dei controlli disposti dal comando carabinieri Politiche agricole e alimentari a tutela del made in Italy, congiuntamente a personale dell'Agenzia delle Dogane di Napoli, ha individuato 24.000 kg di pomodori pelati falsamente indicati come riconducibili alla qualità 'San Marzano dell'Agro sarnese-nocerino DOP' e destinati all'esportazione negli Usa.

Il prodotto è stato sottoposto a sequestro su decreto emesso dalla Procura della Repubblica di Napoli ed il titolare dell'azienda è stato denunciato per frode in commercio, contraffazione di indicazioni geografiche e denominazione di origine dei prodotti agroalimentari. Le indagini sono state svolte sui flussi di import/export delle produzioni di pomodoro e hanno consentito di accertare che nel carico in questione erano stati impressi sulle confezioni codici alfanumerici corrispondenti a lotti ed annate di produzione diversi e pertanto il prodotto è risultato falso DOP San Marzano.

Nella lotta all'"agropirateria" i Nuclei antifrodi carabinieri hanno già sequestrato dall'inizio dell'anno oltre 3.000.000 di kg di prodotti agroalimentari contraffatti.

Fonte: www.adnkronos.com