Sequestrate carni avariate in supermercato del barese

Insieme a cinque quintali di alimenti confezionati scaduti.

Cinque quintali di alimenti confezionati scaduti, oltre 170 chili di carni avariate perche' in pessimo stato di conservazione: questi gli alimenti sequestrati dagli agenti della Forestale in un supermercato del barese, nel comune di Casamassima. A intervenire sono stati gli agenti del Nucleo Operativo di Controllo per la Tutela dei Regolamenti Comunitari del Comando regionale di Bari del Corpo forestale dello Stato. Dopo il sequestro dei forestali e' stata disposta dalle autorita' sanitarie la distruzione immediata dei prodotti per scongiurare eventuali rischi sulla salute. (

ANSA).