Sequestrate 570 tonnellate di sementi di mais OGM

Scoperte e sequestrate 570 tonnellate di sementi di mais OGM dall'Ispettorato centrale repressione frodi.
“Il programma dei controlli 2005 ha raggiunto lo scopo di esaminare attraverso il campionamento e le analisi, la quasi totalità delle sementi di mais e soia destinate alle semine 2005, in modo da garantire agli agricoltori semine sicure con sementi Ogm free”.
Questo è quanto ha dichiarato il Ministro delle Politiche agricole e forestali Gianni Alemanno dopo la conclusione del programma di controllo delle sementi di mais e soia per verificare la presenza di Ogm effettuato oltre che dal competente Ispettorato, dall’Ense e dalle Agenzie delle Dogane.
Per il mais si è proceduto al prelievo di 1.564 campioni rappresentativi di circa 32 milioni di chilogrammi di sementi, mentre per la soia i campioni prelevati sono stati 307 riferiti ad un quantitativo complessivo di sementi di oltre 6,2 milioni di chilogrammi. Il campionamento ha riguardato quindi il 97% delle sementi di mais destinate alle semine 2005 e il 50,8% delle sementi di soia.
Il 3,5% dei campioni di mais prelevati ha evidenziato alle analisi presenza di Ogm per cui i relativi lotti per complessivi 579 tonnellate sono stati sequestrati e i produttori denunciati all’Autorità giudiziaria. Per la soia i campioni risultati positivi agli Ogm sono stati 10 e cioè il 3,3% di quelli prelevati.
Fonte: Mipaf