Scoperto un colesterolo ancor più “cattivo”

Uno studio inglese ha scoperto l’esistenza di un colesterolo ancora “più cattivo” di quello di cui siamo già a conoscenza. Questa nuova scoperta preoccupa ancora di più per quanto riguarda l’insorgenza delle malattie cardiovascolari. Se già il noto colesterolo cattivo o LDL doveva essere tenuto sotto controllo per la prevenzione da queste ultime, figuriamoci ora con la scoperta di questo nuovo “nemico” per il cuore.

Fonte: tantasalute.it